Mara Venier, il ricordo di mamma Elsa: “Il mio rifugio sicuro”

Mara Venier ricorda mamma Elsa nel libro “Mamma, ti ricordi di me?”. “Era il mio rifugio sicuro, la malattia me l’ha portata via”.

mara venier
Screenshot da video

Era il 2015 quando la signora Elsa, la mamma di Mara Venier, si spense dopo aver combattuto contro l’Alzheimer, una malattia che le ha impedito di riconoscere la figlia. Per la conduttrice di Domenica In è un grandissimo dolore che ha deciso di metabolizzare scrivendo il libro “Mamma, ti ricordi di me?”.

La Venier racconta i motivi per i quali ha deciso di scrivere il libro ai microfoni del settimanale Oggi a cui ha svelato che mamma Elsa era “il suo rifugio sicuro”.

Mara Venier, l’amore per mamma Elsa: “Era una donna piana di energia e passione”

Mara Venier dopo l'infortunio al piede
Mara Venier (Fonte: Instagram)

Per Mara Venier non è stato facile affrontare il calvario di mamma Elsa dedicandosi a lei fino al suo ultimo respiro. “La malattia che mi ha portato via la mia mamma, Elsa, una donna piena d’amore, energia e passione. Lei era il mio rifugio sicuro”, ha raccontato la conduttrice al settimanale Oggi.

“Non è un libro triste e non è solo su mia mamma: per farlo ho ritrovato la me stessa bambina, i miei figli da piccoli, Elisabetta e Paolo, e le persone importanti della mia vita. Chi lo legge capirà perché sono così come mi vedete in tv”, ha detto la conduttrice di Domenica In che, negli scorsi giorni, ha detto addio a Carmela, una sua storica collaboratrice.

Tra Mara e la madre c’era un rapporto unico come spiega lei stessa: “Io e mamma avevamo un rapporto simbiotico e adoravo essere figlia, tornare a Mestre nella casa della mia infanzia e dormire nel mio lettino… Mia madre ha dato moltissimo amore anche ai miei figli e la sua malattia ci ha uniti, ci ha aiutati a superare vecchie ruggini: tutti e tre abbiamo sentito il profondo desiderio e il dovere di restituirle l’amore che ci ha regalato”.

LEGGI ANCHE—->Mara Venier, l’abbraccio più bello con Nicola Carraro: “Tornato a casa l’amore mio”

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Mara Venier (@mara_venier)

Fino al 2020, Mara non ha guardato le foto di mamma Elsa. Ad aiutarla a ritrovare il sorriso è stato il nipotino Claudio: “Iaio, il bimbo di mio figlio Paolo. Lo presi in braccio e sentii una scintilla dentro al cuore: mi invase la gioia e sentii tornare a galla la voglia di vivere”.

 

Da leggere