Cotolette vegetariane con fagioli e patate: una sorpresa alternativa

Energia, proteine e gusto, tutte in un secondo piatto che vi conquisterà: sono le cotolette vegetariane a base di fagioli e patate, tanto facili e tanto buone

ricetta vegetariana
Cotolette vegetariane con fagioli e patate adobestock

Se diciamo cotoletta impanata pensate subito alla carne ed è anche giusto. Però possiamo preparare delle golosissime cotolette vegetariane utilizzando i fagioli e le patate.

Così accontentiamo i gusti di tutti anche di quelli che per scelta oppure per necessità hanno abolito la carne dalla loro alimentazione quotidiana. E poi piaceranno tanto ai bambini.

Ingredienti (per 8 cotolette):
250 g fagioli cannellini
300 g patate
100 g parmigiano reggiano grattugiato
100 g pangrattato
2 uova medie
sale fino q.b.
pepe nero q.b.
olio di semi per friggere

Cotolette vegetariane con fagioli e patate, quali verdure usare?

Pixabay

Per queste cotolette vegetariane abbiamo utilizzato dei fagioli cannellini in scatola e delle patate farinose. Ma volete, sostituite i fagioli con quelli secchi, lasciandoli a bagno dalla sera prima per 12 ore.

 

Preparazione:

Mettete a bollire una pentola di acqua fredda insieme alle patate intere lavate e con la buccia. Fatele cuocere circa 30 minuti da quando l’acqua bolle. Per controllare se sono cotte, usate i rebbi di una forchetta: se sono belle morbide, è fatta.
Quindi scolatele e lasciatele intiepidire, quindi schiacciatele con uno schiacciapatate oppure una forchetta e raccoglietele in una ciotola. Poi versate i fagioli cannellini nel bicchiere del mixer e con le lame riduceteli in purea.

Versate i fagioli così lavorati in una ciotola capiente e uniti anche le patate schiacciate. Poi aggiungete il formaggio grattugiato, 30 grammi di pangrattato, regolate di pepe nero e di sale. Quindi amalgamate con cura per ottenere un impasto compatto e non appiccicoso.
In un piatto sbattete le due uova e in un altro mettete i restanti 7’0 grammi di pangrattato. Poi passate a formare le vostre cotolette vegetariane. Con un cucchiaio prelevate un po’ di composto e lavoratelo con le mani fino a dargli la forma di una cotoletta
Adesso siete pronte per la panatura, ma fate attenzione perché queste cotolette sono molto più delicate rispetto a quelle di carne. Immergetele prima nell’uovo, su entrambi i lati, e quindi passatele nel pangrattato. Poi di nuovo nell’uovo e infine nel pangrattato, in modo da far aderire bene la panatura.

fagioli cannellini
Fagioli cannellini (Istock photo)

Andate avanti così con le altre e passare alla frittura. Scaldate l’olio di semi in una padella bassa e larga e quando è bello caldo immergete due cotolette per volta, aiutandovi con una paletta per non romperle. Quando sono dorate da un lato, giratele e fate lo stesso con l’altro lato. Poi mettetele su un vassoio con carta assorbente da cucina fino a quando sono tutte cotte. Servitele subito.

Da leggere