Hai mai pulito le pareti di casa? Ecco come farlo in modo naturale

Non tutti pongono attenzione alla corretta pulizia in casa, spesso le pareti passano in secondo piano. Scopri come pulire le pareti di casa con prodotti del tutto naturali.

Pavimenti, piastrelle, mobili, accessori igienici, terrazzi, stanze e ingressi, sono sempre al centro della nostra attenzione, si puliscono spesso e nel modo corretto. Ma alzi la mano chi ha l’abitudine di pulire regolarmente le pareti di casa, spesso dimenticate, invece andrebbero regolarmente pulite e igienizzate. Non solo per igiene, ma le pareti si possono sporcare se il vostro bambino fa un segno con un pennarello, penna, o semplicemente si sporca con una ditata. Noi di CheDonna vogliamo darvi qualche piccolo consiglio su come pulire correttamente e in fretta le pareti di casa con soli prodotti naturali.

Come pulire le pareti di casa con prodotti naturali

Non è difficile pulire le pareti di casa correttamente, ma bisogna prestare attenzione per evitare di rovinare la pittura, si sa che se sono colorate o con particolari decorazioni si potrebbe rovinare.

pulizie
Foto:Freepik

Ecco i rimedi naturali ed efficaci per pulire le pareti.

-Acqua e olio essenziale al limone. Preparate una soluzione di acqua, aceto e olio e mettete in una bottiglia con vaporizzatore. Vaporizzate sulla parete macchiata e pulite con un panno morbido. Provate prima su un punto nascosto per vedere che reazione ha la soluzione sulla parete.

-Olio di tea tree. Un olio che dovreste avere a casa grazie alle sue proprietà antibatteriche, igienizza in profondità. Mettete in una bottiglia spray acqua, olio tea tree e timo, spruzzate sulle macchie e poi pulite con un panno morbido.

-Sapone di Marsiglia. Il sapone delle nostre nonne che non dovrebbe mai mancare in casa. E’ efficace per tutto non solo per il lavaggio del bucato, inoltre lascia un bellissimo profumo. Grattugiate la saponetta e mettete in una bacinella con acqua tiepida e pulite per bene con una spugna.

-Bicarbonato di sodio. Efficace per sbiancare eventuali macchie gialle solo su pareti bianche. Potrebbe accadere che il calore dei termosifoni potrebbe lasciare degli aloni. Provate a mettere in una bacinella acqua e bicarbonato e poi pulite con una spugna senza strofinare troppo.

LEGGI ANCHE–>Avete mai pulito il mocio, scope e panni per la pulizia dei pavimenti? Ecco come fare

-Succo di limone. E’ la soluzione migliore se volete eliminare macchie come il sugo di pomodoro molto frequente in cucina se avete i piccoli a casa. Basta metterne un pò sulla macchia e si fa agire per un pò e poi si pulisce.

Queste sono soluzioni efficaci in particolar modo se le pareti sono state dipinte con pittura lavabile. Inoltre dovete porre attenzione a alle pareti colorate, non dovete mai strofinare per evitare che si possa sbiadire il colore.

Oli essenziali
Foto: Adobe Stock

Non solo quando lavate dovete fare dei movimenti dal basso verso l’alto così da non lasciare macchie e aloni. Però con questo piccolo trucco potete rimuovere le macchie, basta avere una gomma da cancellare e provate a eliminare le macchie di pastello o matita. Al di là delle macchie, le pareti di casa andrebbero pulite almeno una volta al mese, basta inumidire uno strofinaccio bianco e non colorato e immergere in una soluzione di acqua e olio tea tree, in questo modo pulirete bene le pareti e le igienizzate.

 

Da leggere