Come preparare una frittura croccante e asciutta? Scopri i trucchi infallibili

Se desideri servire un piatto fritto perfetto e croccante ecco come fare. Segui i trucchi infallibili per preparare una frittura croccante e asciutta a casa.

Servire un piatto fritto perfetto che sia croccante e soprattutto asciutto che non coli olio non è poi così difficile ma neanche impossibile. La probabilità è molto più alta quando si decide di servire un cibo fritto troppo unto se l’alimento viene immerso in abbondante olio, diverso dalla frittura che avviene in una padella o in una friggitrice ad aria. Ma ci sono dei trucchi che permettono di servire una frittura asciutta e croccante e soprattutto salutare, scopriamo come.

Frittura croccante e asciutta: ecco i trucchi infallibili da conoscere

E’ opportuno fare una piccola premessa, i cibi fritti vanno consumati raramente e non più di una volta a settimana. E’ necessario prestare attenzione per evitare che si possa servire una frittura poco salutare.

frittura
Foto:Freepik

Si potrebbe andare incontro alla formazione di sostanze tossiche in seguito al surriscaldamento dei grassi a temperature elevate e sbagliate. Anche se friggere in modo sbagliato si possono creare acidi grassi liberi potenzialmente pericolosi. Scopri come servire una frittura salutare, basta seguire dei piccoli accorgimenti.

In caso di frittura asciutta e croccante ecco i trucchi da seguire.

-Padella adatta. Sembrerà banale ma la padella deve essere antiaderente e che trattenga bene calore e lo disperda in modo omogeneo così da garantire una frittura a dir poco perfetta.

-Olio con un punto di fumo alto. L’olio migliore da utilizzare è quello di arachide o di semi di girasole alto oleico. Sono due oli di semi che non rilasciano odori forti e sgradevoli in cottura e non solo, sono molto stabili in cottura e hanno un buon punto di fumo. Purtroppo se l’olio supera il punto di fumo si possono sviluppare delle sostanze nocive per l’organismo.

-Utilizzare il termometro. Uno strumento perfetto per essere sicuri che la temperatura non possa superare i 170-180° di temperatura.

-Immergere pochi cibi nell’olio. Se il vostro obiettivo è servire un piatto fritto croccante è necessario mettere nell’olio caldo poco cibo così da non far abbassare la temperatura e la frittura sarà perfetta e croccante.

-Non salare mai mentre si frigge. L’altro trucco per avere una cibo fritto croccante è salare dopo al cottura. Purtroppo per effetto osmosi se aggiungete il sale mentre si frigge, questo richiama l’acqua e andrà a inumidire la superficie esterna del vostro cibo. La conseguenza a tutto ciò una panatura o superficie molla.

LEGGI ANCHE–>Lo sai che puoi friggere senza olio? Ecco il trucco!

-Non snobbare la panatura. Gioca un ruolo importantissimo che sia cibo impanato o in pastella è davvero importante. Inoltre c’è anche un altro trucco che vi abbiamo svelato di recente, un semplice ingrediente che renderà più croccante la panatura, clicca qui e lo scoprirai.

frittura
Foto:Adobe Stock

-Asciugare bene. Eliminare l’acqua in eccesso dal cibo prima di impanare o infarinare renderà la superficie croccante e non solo, non rilascerà acqua in cottura che potrebbe determinare degli schizzi.

-Eliminare sempre l’olio in eccesso. Dopo aver fritto lasciate assorbire l’olio adagianti il cibo su un piatto con carta assorbente da cucina.

Non è poi così difficile preparare a casa una frittura croccante e asciutta.