Come preparare la crema pasticciera senza uova, la ricetta facile e veloce

Una variante della classica crema pasticcera ma senza uova, ideale per chi soffre di intolleranze. ecco la ricetta facile e veloce. 

Se stai cercando una variante alla classica crema pasticcera ma senza l’impiego delle uova ecco la ricetta perfetta, facile e veloce da preparare. Un’alternativa gustosa che saprà soddisfare ugualmente il palato di tutti.

Ideale per chi soffre di intolleranze alimentari o è allergico alle uova ma anche per chi non gradisce il sapore di quest’ultime nei dolci. Inoltre, se sceglierete il latte vegetale, anziché quello vaccino, potrete anche servirla a chi segue un regime vegano.

Insomma un vero e proprio jolly in cucina che potrete utilizzare per farcire i vostri dolci: dalle crostate alle torte, ma anche consumata nelle coppette insieme a biscotti, cialde o frutta fresca. Scopriamo subito la ricetta semplice.

Ecco la ricetta della crema pasticcera senza uova

crema pasticcera senza uova
Fonte: Adobe Stock

Se stai cercando l’alternativa alla classica crema pasticcera perché non vuoi utilizzare le uova ecco la ricetta ideale per preparare una crema deliziosa, dalla consistenza vellutata e morbida e che non ha nulla da invidiare a quella tradizionale.

Una crema pasticcera adatta a chi soffre ad esempio di colesterolo alto e non può consumare le uova. Ma anche a chi non gradisce quel retrogusto nei dolci con ricette a base di uova. Scopriamo subito la ricetta.

Ingredienti

  • 500 ml di latte (si può scegliere quello intero, parzialmente scremato o vegetale per una crema vegana)
  • 100 g di zucchero semolato (o di canna)
  • 50 g di amido di mais
  • scorza di limone biologico
  • essenza di vaniglia
  • un pizzico di curcuma (opzionale e per conferire un colore giallo più intenso)

LEGGI ANCHE –> Crema pasticcera con i grumi: ecco tutti gli errori da evitare e come rimediare

Preparazione

In un recipiente mettiamo lo zucchero e l’amido di mais. Quindi aggiungiamo 250 ml di latte a temperatura ambiente e mescoliamo bene.

In un pentolino scaldiamo il resto del latte con la scorza di limone e l’essenza di vaniglia. Ora aggiungiamo il composto a temperatura ambiente al latte scaldato e continuiamo a mescolare bene fino a che non si sarà addensato. Per evitare che la crema pasticcera impazzisca qui trovi alcuni trucchi.

crema pasticcera
(Adobestock photo)

Prima di spegnere, a cottura quasi ultimata, aggiungiamo una puntina di curcuma che donerà alla crema solo un po’ di colore senza interferire con il sapore. Mescoliamo bene e togliamo dal fuoco.

A questo punto se non la utilizziamo subito possiamo coprirla con la pellicola a contatto per non far formare la pellicina in superficie.

Da leggere