Come riciclare le briciole dei biscotti: ecco le idee furbe per riutilizzarle nei dolci

Forse non tutti sanno che le briciole dei biscotti si possono riciclare con idee furbe: ecco alcune ricette per riutilizzarle nei dolci.

Dalla base di una cheesecake a un salame di cioccolato, dai cake pops alle praline. Sono tanti i modi per riciclare le briciole dei biscotti. Quante volte vi sarà capitato di buttare via i fondi dei pacchi di biscotti pieni di briciole.

Da oggi, se non vi piace sprecare, vi forniamo alcune idee furbe per riutilizzare questi “avanzi” e non buttarli. Il trucco, se non sono tante, è di riunirle in un barattolo di vetro a chiusura ermetica e quando avrete raggiunto la quantità giusta usarle per i vostri dolci.

Scopriamo allora qualche ricetta semplice per ridare una nuova vita alle briciole dei biscotti e dire addio allo spreco.

Ecco come riciclare le briciole dei biscotti nei dolci

riciclare briciole biscotti
Fonte: Canva

Forse non tutti sanno che le briciole dei biscotti anziché essere buttate possono avere una nuova vita. Dalle torte alle guarnizione per gelati, creme e meringhe, sono tanti i modi per riciclarle.

Vediamo allora alcune ricette facili che ci permettono di riutilizzare le briciole dei biscotti senza sprechi.

Base per la cheesecake

Per realizzare la base della cheesecake è noto che si debbano tritare i biscotti. In genere si mettono i digestive o comunque quelli che hanno un retrogusto leggermente salata. Ma questo non vi impedirà di utilizzare il vostro bel mix di briciole accumulate dai fondi dei pacchi di biscotti. Senza nemmeno doverle tritare già potrete mischiarle al burro. Altrimenti se ci sono dei pezzi un po’ più grossi passate tutto nel mixer e poi procedete come da ricetta. Qui puoi trovare tantissime versioni della cheesecake, scopri ad esempio la torta Oreo fredda e senza cottura, o la New York Cheesecake.

Torta con le briciole

Una classica torta per la colazione o per la merenda ma fatta con le briciole dei biscotti. Per realizzarla avrete bisogno di:

Ingredienti

  • 150 g di briciole di biscotti
  • 3 uova
  • 100 g farina 00
  • 50 g zucchero
  • 100 ml latte
  • mezza bustina di lievito in polvere per dolci
  • zucchero a velo

Procedimento

Per prima cosa tritiamo finemente tutte le briciole poi aggiungiamo le uova e lo zucchero e amalgamiamo con le fruste. Quindi aggiungiamo il latte, la farina e il lievito. Il composto dovrà essere omogeneo e senza grumi. Imburriamo e infariniamo uno stampo e lasciamo cuocere per 45 minuti a 180°C in forno statico. Una volta cotta sforniamo e lasciamo raffreddare quindi cospargiamo con lo zucchero a velo.

Tartufini al cioccolato e cocco senza cottura

riciclare briciole biscotti
Fonte: Canva

Se non sapete cosa fare con le briciole dei biscotti provate i tartufini al cioccolato e cocco: una vera e propria delizia per il palato. Per prepararle vi servirà della ricotta, zucchero a velo, cacao e scaglie di cocco. Mescolate tutto tranne il cocco. Poi passate le palline nel cacao e nella farina di cocco e mettete in frigorifero per qualche ora.

LEGGI ANCHE –> Come riutilizzare il pane secco: ecco le ricette anti spreco per non buttarlo via

Per arricchire gelati, creme e meringhe

In un barattolo conservate man mano le briciole dei fondi dei pacchi dei biscotti. Potrete mixarli anche se sono al cioccolato, ai cereali, o dei semplici frollini. Una volta che avrete un bel barattolo pieno shakerate e guarnite i vostri gelati, creme e perché no, anche le meringhe, con queste briciole. Se avete ospiti si stupiranno di questa trovata e vi chiederanno subito come fare.

Salame di cioccolato

Ed ora arriviamo ad un altro dei grandi classici: il salame di cioccolato. Burro, zucchero e biscotti secchi sono gli ingredienti di base di questa bontà. Quale miglior occasione allora se non quella di riciclare le briciole dei biscotti per realizzarlo? Qui trovi la ricetta di quello fit.

 

Da leggere