Hai appena litigato con il tuo fidanzato? Ecco cinque modi (infallibili) per fare pace

Ok, avete litigato di brutto. E adesso? Ecco cinque modi per fare pace con il tuo fidanzato: pronti a far tornare il sereno?

modi per fare pace con il fidanzato
(fonte: CheDonna – realizzata su: Canva)

Inutile cercare di fare finta di niente: se le uova sono cadute e la frittata è fatta, comportarsi come se nulla fosse accaduto è altamente controproducente.
Di cosa parliamo? Ma no, non di errori in cucina!

Hai appena litigato con il tuo compagno e non sai proprio come risolvere (per questo parlavamo di uova e frittata).
Adesso non puoi tirarti indietro e devi trovare un modo per fare pace. Ma come si fa?
Tranquilla, abbiamo cinque idee per te: ecco quali sono.

Modi per fare pace con il fidanzato: chiariamo prima la situazione

Noi speriamo che non siano volati piatti e coltelli ma, metaforicamente, potremmo dire che la situazione è proprio questa.
C’è stato un grosso litigio da poco e adesso sei su Internet a cercare un modo per fare pace con il tuo compagno.
Non preoccuparti, ci siamo passati veramente tutti.

Ovviamente, vorremmo poterti dire che poco importa per cosa avete litigato ma, purtroppo, anche questo ha un peso.
Prima di provare uno dei nostri metodi, quindi, e in caso peggiorare il tutto, è meglio chiedersi quale sia, effettivamente, la situazione .
State affrontando una crisi grave? Dopo un primo momento di irritazione ti sei resa conto di aver fatto qualcosa di sbagliato, che ha ferito il partner?

LEGGI ANCHE –> Che cosa sappiamo davvero sull’amore? Ecco cinque lezioni (ancora valide) che ci ha dato Bridget Jones

Cerca di capire, prima di tutto, se sei calma o se sei ancora arrabbiata, se la situazione ha bisogno di tempo per “decantare” e se il tuo partner è una persona che si irriterebbe ancora di più di fronte ad un tentativo di far “finta di niente“.
Dopo che avrai chiara la situazione, infatti, e prima di passare alle nostre cinque idee per fare pace con il fidanzato, ci preme chiarire un altro punto.

Fare pace non vuol dire ignorare quanto appena successo! Chiarisci, prima o poi, che la conversazione o litigata che avete avuto ricomincerà, senza i piatti ed i coltelli, in maniera pacata e produttiva appena sarete riusciti a calmarvi.
Bene, adesso però dovete fare pace!

Le nostre cinque idee per farti perdonare dal partner il prima possibile

Ecco cinque idee che ti assicureranno il perdono incondizionato del tuo compagno:

  • chiedere scusa: suona banale, vero? Eppure quante volte, dopo aver litigato con qualcuno, invece di chiedere scusa fai finta di niente?
    Non importa che tu abbia ragione o meno ma importa che tu chieda scusa per i toni che hai usato, per le parole che potrebbero aver ferito il tuo partner e per la situazione che è degenerata.
    Fare questo primo passo, il più delle volte, ci sembra così scontato che lo saltiamo a piè pari, convinti di perdere chissà quale vantaggio se chiediamo perdono.
    Tu prova a chiedere scusa, seriamente, al tuo compagno: il risultato è, spesso, il perdono istantaneo!
  • mi concede un ballo? Oppure un bacio, un abbraccio o una qualsiasi azione che vi obblighi ad interagire.
    Per far sì che tra di voi le cose funzionino a lungo, il metodo “del ballo” è uno di quelli che vi consigliamo caldamente.
    Stabilite in un momento di pace una richiesta a cui l’altro non può rifiutarsi: un ballo è una di quelle azioni che difficilmente metteranno l’altro in difficoltà e che non potrà esimersi dal concedervi, soprattutto se lo chiedete in maniera buffa!
    Se uno dei due fa la riverenza all’altro, in un momento durante o dopo la vostra discussione, bisogna smettere di litigare ed iniziare a ballare.
    Passati i primi secondi di confusione, riderete così forte per l’assurdità della situazione che potrete iniziare a parlarvi (di nuovo) senza litigare!

LEGGI ANCHE –> Come sopravvivere ad un trasloco di coppia (senza lasciarti con il partner): ecco i consigli

  • il tuo cibo preferito: va bene, questo è un trucchetto ma in amore tutto (o quasi) è permesso!
    Avete discusso e non sapete assolutamente cosa fare per ristabilire la calma? Bene, la risposta è semplice: mangiate uno snack!
    Se non potete (o non sapete) cucinare, uscite per comprare il cibo o la bevanda preferita del vostro partner, cucinate qualcosa al volo e portatelo alla vostra dolce metà.
    Un litigio è duro da affrontare ma un pacchetto di patatine… è per sempre!
  • bigliettino: torniamo sui banchi di scuola. Scrivi un bigliettino per il tuo partner, sull’onda di quelli che usavamo tutti per chiedere al ragazzo che ci piaceva (e che non abbiamo mai dimenticato) se voleva mettersi con noi.
    Scrivete “Mi perdoni?” su un bigliettino e poi aggiungete due caselle, una con il ed una con il no. (O meglio, invece di quella del no mettete un altro ).
    Aspettate poi che il vostro fidanzato risponda: come potrebbe dirvi di no?
  • un gesto pratico: per cosa avete litigato, effettivamente? Non parliamo del motivo “nascosto” ma della piccola “goccia” che ha fatto traboccare il vaso.
    Per caso pulite mai i piatti o non avete buttato la spazzatura? Avete fatto saltare un impegno importante?
    Insomma, qualunque sia il motivo, cercate di trovare una soluzione pratica e proponetela al vostro compagno. Fate capire che avete capito di aver sbagliato e che siete pronti ad impegnarvi per migliorare!

modi per fare pace con il fidanzato
(fonte: Canva)

Non devi farti perdonare dal tuo compagno?
Se la risposta è sì, allora che cosa fai ancora qui?
Corri a mettere in pratica una delle nostre idee e facci sapere come va!

Da leggere