Rossetto rosso, i 5 più famosi di tutti i tempi a confronto

Quali sono i cinque rossetti rossi più famosi di sempre? Scoprili con noi, mettili a paragone e scegli il migliore tra i migliori.

rossetto
Foto da Pinterest

Se ti chiedessi quale sia, a tuo parere, il prodotto beauty più iconico di sempre per una donna che cosa risponderesti? Così, di getto, senza pensare!

Senza dubbio è lui, il rossetto rosso, sinonimo di femminilità e seduzione che non conosce tramonti. Non a caso anche qui su CheDonna ne abbiamo parlato più volte, spiegandovi, tra le altre cose, i segreti per applicarlo al meglio e come scegliere la sfumatura in base al colore dei capelli e alla carnagione.

Ogni marchio ha i suoi cavalli di battaglia, le sue proposte di rossetto rosso ma alcune tra queste sono divenute negli anni dei veri e propri must, prodotti celeberrimi e ambissimi dalle donne.

Tra questi oggi ne abbiamo selezionati cinque, i più famosi a nostro parere e anche i più performanti. Uno solo però è il nostro preferito tra i preferiti: quale sarà?

Rossetti rossi, i 5 più iconici ma quale è il nostro preferito?

rossetto
Foto da Pinterest

Dior, MAC, Chanel, YSL, questi i marchi che abbiamo selezionato per la nostro top 5 di oggi.

I rossetti rossi di questi brand sono oramai nella storia e ora stiamo per spiegarvi perché.

Dior Rouge Dior, No. 999 – Si dice che questo colore sia stato indossato dalle modelle al primo show di Christian Dior nel 1947. Per i make-up artist di Dior è riconosciuto come il più iconico prodotto del brand. Si tratta di un rossetto molto pigmentato, con una consistenza cremosa e una finitura satinata di gran fascino. Dato l’apporto nella formulazione di acido ialuronico nutre e idrata le labbra mentre le colora. (36,90 euro)

MAC Cosmetics Lipstick, Ruby Woo – E lui senza dubbi il rossetto rosso più famoso del nostro tempo. A renderlo celebre è stat non solo il punto di colore, un color ciliegia estremamente pieno, ma anche il finish mat e dalla resistenza prodigiosa pur trattandosi di un rossetto e non di una tinta labbra. (20 euro)

MAC Cosmetics Lipstick, Russian Red – Leggermente più aranciato del suo fratello maggiore un po’ più celebre, è questo il secondo rosso con cui la MAC ha bissato il successo di Ruby Woo. Stessa durata, stessa scorrevolezza e stessa intensità ma una nuance in cui viene meno il punto di blue e avanza una sfumatura più calda che fa proprio pensare alle freddi notti di San Pietroburgo. (20 euro)

Chanel Rouge Allure, Pirate – Che cosa c’è di più iconico del rossetto rosso sulle labbra di una donna francese? E così non poteva che esser firmato Chanel uno dei rossi più celebri di tutti i tempi. Un rosso audace che si abbina in modo particolare alle tonalità dorate della pelle. (39,00 euro)

YSL, N°1 Le Rouge Rouge Pur Couture – Il packaging è cambiato ma il rossetto è sempre lui quello che Yves Saint Laurent ideò nel 1978 per rendere la donna ancora più audace e femminile. Un rosso puro e molto intenso che non cade mai nell’eccesso, adattandosi così veramente a tutte le donne che potranno godere di una texture particolarmente fondente e morbida. (37,90 euro)

LEGGI ANCHE –> Eye-liner qual è il migliore? Scopri la top 5 e il vincitore finale

Ma quale è per noi il migliore tra i migliori rossetti rossi? Per noi vince il Ruby Woo. Il punto di blu che lo contraddistingue rende i denti bianchissimi, la sua sfumatura sta bene veramente a tutte e, per essere un rossetto e non una tinta, ha una durata prodigiosa. Anche il rapporto qualità prezzo ci soddisfa molto più di altri.

E voi, quale rosso preferite? Quale è il rossetto rosso del vostro cuore?

Da leggere