Il riso basmati è perfetto per chi è a dieta. Scopri perché e come mangiarlo per perdere peso

Sei a dieta e vuoi inserire un alimento diverso? Prova con il riso basmati. Oltre ad essere buono aiuta anche a perdere peso.

La scelta di mettersi a dieta è sempre legata ad un bisogno di prendersi cura di se. Che ciò sia legato alla salute o all’aspetto fisico, la qualità della vita ne può trarre sempre giovamento. Il tutto purché si mangi sempre in modo sano e bilanciato e non ci si lasci tentare da diete che invitano al digiuno o alla rinuncia di macro nutrienti importanti.

E se pensiamo ai carboidrati (solitamente tra quelli maggiormente condannati) c’è un alimento in particolare che può fare la differenza per chi è a dieta. Si tratta del riso basmati.

Il riso basmati è perfetto per chi è a dieta. Scopri perché e come mangiarlo

Dieta con riso basmati e pollo: scopri i trucchi per seguirla
Fonte foto: Adobestock photo

Iniziamo con il dire che quando si decide di seguire un regime alimentare più sano, è importante iniziare a scegliere gli alimenti giusti da inserire nella propria alimentazione. In generale, se si parla di cereali, il consiglio è di consumarli il più possibile integrali. Detto ciò, ci sono alcuni alimenti che risultano più idonei di altri e uno tra questi è il riso basmati.

Questa qualità di riso, infatti, pur non essendo di tipo integrale vanta un indice glicemico piuttosto basso, sopratutto se paragonato ad altri tipi di riso bianchi. Inoltre tende a gonfiare molto in cottura e ciò lo porta ad essere un alimento ideale per chi ha voglia di gustarsi un buon piatto di riso senza strafare.

LEGGI ANCHE -> Questi spuntini dolci, freschi e super golosi hanno meno di 100 calorie

Privo di glutine e di grassi si rivela in grado di saziare più a lungo rispetto ad un piatto di pasta. E qualora si fosse proprio decisi a mangiare solo cibo integrale, esiste anche in questa versione. Si tratta insomma di un alimento che vale davvero la pena provare e che si rivela particolarmente utile sia quando si è a dieta che quando si desidera mangiare qualcosa di buono senza sensi di colpa.

Come mangiare il riso basmati

Il riso basmati
(Adobestock photo)

Riguardo ai modi in cui si può mangiare questa qualità di riso, la verità è che ce ne sono diversi. Ottimo per le insalate, si presta in modo particolari ai piatti etnici e si sposa sia con il pollo che con le proteine di tipo vegetale. Meno adatto ai risotti, si rende comunque perfetto per abbinamenti con ingredienti di ogni tipo. Condito o bianco rappresenta sempre una scelta che difficilmente lascerà scontenti. E ciò si deve al suo sapore e al profumo che lo rende unico nel suo genere.

Ciò che conta, ovviamente, è non esagerare mai con le proporzioni ed inserirlo sempre all’interno di una dieta sana e bilanciata. L’unica che può fornire davvero un dimagrimento senza rinunce e che può aiutare a mantenersi in forma ed in salute.

Da leggere