Come capire il tuo skin type: ecco dei semplici metodi per scoprire se hai la pelle grassa o secca

Ti sei mai chiesta che tipo di pelle hai e come riuscire a capirlo? Oggi ti spieghiamo alcune semplici mosse da fare in casa per capire se hai una pelle secca, grassa, mista, normale o a zone. 

 

Il problema che accomuna molte donne è riuscire a capire che tipo di pelle si ha. Perché come anche l’esperta cosmetologa ci ha raccontato qualche settimana fa è importante scegliere una beauty routine in base alle esigenze della nostra pelle. Dobbiamo imparare ad ascoltarla e a risponderle in modo giusto, in modo tale da perfezionare i nostri step in base alle esigenze proprie del nostro skin type!

Ma che cos’è lo skin type?

Lo skin type non è altro che il tipo di pelle che ognuno di noi ha. Indubbiamente ognuno di noi ha un tipo di pelle differente, caratterizzato dalla genetica, dall’ambiente esterno, dalle situazioni interne al nostro corpo e da un insieme di altri mille fattori. Riuscire a riconoscerlo (e adattare la propria skin routine) è molto importante.

Per questo motivo, oggi vi mostreremo alcune semplici tecniche da realizzare in casa per poter capire da voi che tipo di pelle avete e adattare l’uso dei prodotti cosmetici in base alle evidenze. Indubbiamente se soffrite di determinate patologie della pelle è sempre consigliato rivolgersi ad un esperto.

Come riconoscere il proprio skin type: ecco i rimedi casalinghi

Foto di Canva

Oggi vi spieghiamo due semplici metodi per capire il vostro tipo di pelle, vi basterà svegliarvi al mattino e usare solo semplice acqua corrente! Esatto, proprio così. Ecco i due metodi:

METODO 1

Il primo metodo che oggi voglio consigliarvi è per persone più esperte in quanto vi sono solo due step da fare e basterà solo acqua tiepida corrente. Al mattino, appena sveglie non dovrete applicare alcun prodotto sul viso. Dovete semplicemente lavare il vostro viso con solo acqua corrente (no saponi, no detergenti, no altro) ed aspettare circa 1 ora.
Trascorso il tempo sicuramente sentirete già sul viso le vostre caratteristiche e vi basterà analizzarle. Sentite tirare la zona T? Sicuramente sarà una zona del viso secca. Sentite le guance unte? Sicuramente avrete una tendenza grassa. Se non sentite particolari sensazioni sulla pelle, avrete sicuramente la pelle normale.

Per chi invece non riesce a identificare il proprio skin type solo analizzando e “ascoltando” la propria pelle” allora arriva in loro soccorso il Metodo 2: acqua + carta velina!

METODO 2

E’ esattamente identico al metodo 1, con la sola differenza che dopo aver lavato il viso con acqua corrente tiepida e aver aspettato un’ora si può utilizzare nelle varie zone del viso la carta velina tamponandola! La carta velina infatti trattiene l’unto e quindi con lo sfregamento sul viso se cambia colore significa che avete la pelle grassa! Se invece siete unti in alcune zone significa che avete una pelle mista. La pelle secca oltre ad essere tendente allo screpolato in alcune persone può essere soltanto percepita come la pelle che tira e in questo caso al passare sopra della velina non dovrebbe rilasciare alcun alone giallastro.

Ed ecco che avete capito il vostro skin type. Prossimo step? Regolare la vostra beauty routine e specializzarla in base alla aree del vostro viso. 

 

 

Da leggere