Occhiali da sole che passione! Metodi infallibili per una pulizia completa in poche mosse

Ami gli occhiali da sole? Se la risposta è sì, scopri tutti i trucchi per una pulizia sempre perfetta in poche e semplici mosse.

Occhiali da sole che passione! Quasi tutti li indossiamo d’estate ma non solo. Sono un must have, perfetti da abbinare ad ogni mise. In commercio se ne trovano tanti, per tutti i gusti. Si spazia da quelli dallo stile intramontabile a quelli più casual, fino ad arrivare ai modelli fabbricati con materiali ecosostenibili.

Per occhiali da sole di qualità bisogna badare alla montatura ma anche ai vetri. Quelli polarizzati garantiscono una maggiore protezione dai raggi ultravioletti. All’occorrenza, è possibile aggiungere anche la gradazione prescritta dall’oculista.

occhiali da sole
(Adobe Stock)

Negli ultimi anni per gli occhiali da sole, accanto ai grandi marchi della moda, e tutto un pullulare di griffe emergenti. Si trovano modelli a buon mercato. Con un prezzo di 40-50 euro è possibile acquistare occhiali da sole di buona fattura, anche made in Italy.

Ma come fare per avere una pulizia sempre perfetta degli occhiali da sole? Ci sono dei rimedi fai-da-te per un risultato impeccabile. Scopri subito come fare, in poche e semplici mosse!

Occhiali da sole: tutti i trucchi per una pulizia al top!

Pulizia completa degli occhiali da sole? Puoi averla ricorrendo a rimedi della nonna infallibili. Potrai avere un risultato strepitoso in pochi passaggi. Di seguito ti proponiamo alcuni metodi.

occhiali da sole
(Adobe Stock)

  • Usare l’acqua fredda corrente. E’ la prima cosa che puoi fare per rimuovere tutte le impurità dai vetri e dalla montatura. Puoi aggiungere qualche goccia di sapone neutro delicato o, in alternativa, del sapone di marsiglia o un po’ di quello per i piatti. Alla fine, ricorda di scuotere un po’ gli occhiali, per rimuovere l’eccesso d’acqua. Passa poi ad asciugare con un panno morbido, meglio se di microfibra o cotone.
  • Detergenti spray. Sono prodotti specifici acquistabili presso l’ottico. Si spruzzano da entrambi i lati delle lenti, in maniera uniforme. Lascia in posa il liquido per 1-2 minuti e, poi, passa ad asciugare con un panno. Solitamente ne trovi uno in dotazione nella confezione.
  • Soluzione fai-da-te. E’ un rimedio della donna. Puoi prepararla mescolando acqua e alcol. Puoi unire anche qualche goccia di detersivo per i piatti, per una pulizia più accurata.
  • Alcol rosa. E’ adatto per lenti molto sporche, sia degli occhiali da sole che da vista. Ti basteranno poche gocce da passare uniformemente su vetri e montatura. Alla fine devi passare un panno in microfibra per rimuovere eventuali aloni. Se ci sono, te ne accorgerai mettendo gli occhiali in controluce.

LEGGI ANCHE –> Occhiali da sole: come scegliere quelli più adatti alla forma del tuo viso e quali devi assolutamente devi evitare
Ci sono poi dei consigli per preservare i tuoi occhiali da sole. Per esempio, evita di lasciarli in macchina, magari sul cruscotto o sul sediolino sotto il sole cocente.

Quando sei in spiaggia, devi fare attenzione alla salsedine. Può rovinare vetri e montatura. Tieni sempre con te un panno morbido da passare sulle lenti, per rimuovere i residui di sabbia e sale.

Altra raccomandazione. Non usare la carta igienica per pulire i tuoi occhiali. Se lo fai, a prima vista ti sembrerà di aver ottenuto un risultato impeccabile. In realtà questo metodo, alla lunga, può danneggiare la cellulosa della montatura.

Per la pulizia della montatura, invece, occhio ai naselli! Sono a contatto costante con la pelle e tendono ad assorbire il sudore. Puoi pulire con acqua fredda corrente, magari con un po’ di sapone, ma usa uno spazzolino a setole morbide per rimuovere le impurità.

Infine, punta sempre su montature con naselli morbidi, che non lascino solchi profondi sulla pelle. Sono davvero brutti da vedere!

Ora hai qualche elemento in più per preservare nel tempo i tuoi occhiali da sole. Scegli montature solide e, soprattutto, vetri di qualità, possibilmente certificati. Con la salute degli occhi non si scherza.

Da leggere