Richiamato prodotto di un noto supermercato: ecco di quale si tratta

In questi giorni è scattata un’allerta per un prodotto in vendita in una famosa catena di supermercati. Ecco quanto c’è da sapere a riguardo.

Acquistare prodotti già pronti al supermercato è un modo semplice per guadagnare del tempo e portare in tavola alimenti gustosi e adatti a tutta la famiglia. A volte, però, bisogna prestare attenzione alle voci riportate in etichetta. A causa di errori di vario tipo, infatti, può capitare che gli ingredienti contenuti nelle confezioni siano diversi da quelli indicati in etichetta. E se tra questi ci sono degli allergeni il problema può diventare importante.

Una situazione spiacevole ma che si è verificata proprio in questi giorni presso una nota catena di supermercati che ha subito dato l’allerta al fine di evitare il consumo di un prodotto contenente soia non dichiarata.

Conad richiama I cotti al vapore di farro

cottialvaporeconad
fonte foto: Sito del Ministero della Salute

L’allerta arriva dal sito del Ministero della Salute che ha reso noto che la catena di supermercati Conad ha recentemente effettuato un richiamo per delle confezioni di cotti al vapore al farro. A seguire tutte le indicazioni per riconoscerli.

  • Denominazione di vendita: Farro 150 g x 3 – I cotti al vapore
  • Ragione sociale Osa: Conad s.c.
  • Lotto di produzione. LE2G327
  • Data di scadenza: 31 Dicembre 2024
  • Nome del produttore: Globus Konzervipari zrt
  • Stabilimento: Monostorypalyi ut, 92 – 4030 Debrecen – Ungheria
  • Confezione: tre scatole da 150 g
  • Motivo del richiamo:Il prodotto, pur essendo etichettato come farro, al suo interno contiene soia.

Chiunque abbia acquistato il prodotto sopra indicato è pregato di non consumarlo e di riportarlo presso il punto vendita Conad dove potrà ricevere il rimborso o il cambio con un altro prodotto. Il richiamo si intende ovviamente importante per i soggetti allergici alla soia.

Perché è importante non consumare il prodotto sopra indicato

Allergy food concept. Food allergens as eggs, milk, fruit, tree nuts, peanut, soy, wheat and fish. Text “food allergens” easy to remove

La soia rientra tra gli allergeni pericolosi e che pertanto non possono essere consumati dai soggetti che ne sono allergici. Il prodotto è quindi sconsigliato a tutti gli allergici alla soia. Per chiunque non lo fosse, vista la scadenza particolarmente postdatata il consiglio è quello di sostituirlo comunque o di segnare la presenza di soia. Qualora si dovesse offrire il prodotto ad una persona che ne è allergica, ciò potrebbe infatti essere molto pericoloso.

Le allerte alimentari sono un modo per prendersi cura di se e della propria famiglia. E restare sempre aggiornati aiuta a non correre rischi in tal senso. A tal proposito ricordiamo l’allerta alimentare per un noto superfood. Continuate a seguirci per restare sempre aggiornati.

Da leggere