I figli di Alberto Angela sono le 3 “gemme segrete” di papà: ecco perché sappiamo pochissimo di loro

I figli di Alberto Angela vivono la loro vita nella maniera più normale possibile, tenuti al riparo dai pericolo della fama: perché la famiglia ha fatto questa scelta?

Alberto Angela
(Pinterest)

Alberto Angela è cresciuto, nel bene e nel male, all’ombra dell’enorme fama di suo padre. Di certo Alberto ha avuto modo di costruire una brillante carriera anche grazie al rispetto che suo padre ha sempre ottenuto in ambito accademico, ma certamente non si è trasformato in un VIP.

Lontanissimo dal cliché di personaggio pubblico e uomo di spettacolo, Alberto Angela, esattamente come suo padre, ha fatto di tutto per rimanere un uomo di scienza e di studio, concedendo pochissimo alla cronaca rosa e al gossip.

Questo atteggiamento è profondamente condiviso dalla moglie di Alberto, Monica. Della donna si sa pochissimo, se non che è parmense di origine e che a Parma vive ancora la sua famiglia, alla quale gli Angela fanno spesso visita.

Monica e Alberto hanno formato una famiglia solida e senza grilli per la testa, dando alla luce tre figli che hanno preso proprio tutto dai genitori, soprattutto la discrezione e la voglia di non mettersi in mostra.

I figli di Alberto Angela sono dei perfetti (e felicissimi) sconosciuti

Figli alberto angela
(Pinterest)

Si può dire che di loro si conoscano soltanto i nomi: il maggiore si chiama Riccardo ed è nato nel 1998, il secondo si chiama Edoardo ed è nato nel 1999; il terzo è stato battezzato Alessandro ed è nato nel 2004.

Non si può non notare che per tutti e tre i suoi figli Alberto Angela abbia scelto nomi di grandi Re del passato, immaginando forse per i propri figli una vita ricca di soddisfazioni e di grandi risultati.

Dal momento che Riccardo ed Edoardo sono nati a pochissimi mesi di distanza l’uno dall’altro sono estremamente uniti e condividono la stessa passione per lo sport (ereditata dal padre, il quale si compiace di far sapere che nuota per almeno 50 vasche al giorno) e per le attività all’aria aperta.

Dalla descrizione che Alberto ha fatto in passato dei propri figli è chiaramente emerso l’orgoglio che prova nel vederli crescere così simili a lui e soprattutto così disinteressati alle apparenze: “Che dire dei miei figli? Che come tutti i ragazzi hanno il futuro negli occhi e le nostre speranze nel cuore”.

Come si sa, tutta l’attenzione dei genitori per far vivere ai tre ragazzi una vita assolutamente normale non è bastata: qualche tempo fa una fotografia di Edoardo è “trapelata” a causa dei social di un suo amico e ha scatenato la massima attenzione mediatica possibile. 

Mentre anche nonno Piero si schierava al fianco del nipote, definendo i social “un’arma di distruzione di massa per la privacy di una persona”, Alberto Angela dichiarava: “Per quanto riguarda l’attenzione esagerata dei social verso mio figlio, che posso dire? Mi è dispiaciuto, perché lui non vuole esporsi, è una persona normale. In quel caso è il mondo che bussa alla porta, è un effetto collaterale dell’epoca in cui viviamo”.

Alberto Angela
(Pinterest)

Dopo quell’episodio Edoardo Angela ha fatto letteralmente sparire dai social qualsiasi fotografia e naturalmente ha mantenuto blindato il suo profilo Instagram. Lo stesso atteggiamento è stato adottato dai suoi fratelli, di certo in accordo con il resto della famiglia.

Leggi anche => Chi è? Il conduttore più affascinante d’Italia (da giovane)

Il motivo per cui dei ragazzi Angela sappiamo così poco, quindi, è che hanno il desiderio di vivere vite normali, molto lontano dalla girandola continua di gossip, circolazione di voci infondate e violazioni della sfera personale a cui hanno dovuto abituarsi le persone famose.

Di certo si sa una cosa: sono ragazzi felici e hanno una famiglia estremamente unita. Dovrebbe bastare così.

Da leggere