I 4 errori più commessi quando cuciniamo le uova. Scopri perché evitarli

Cuciniamo le uova per realizzare tantissime ricette, ma siete sicuri di cucinarle nel modo corretto? Scopri se anche tu commetti i 4 errori classici.

Le uova si prestano per moltissime ricette e anche da sole si possono cucinare in tantissimi modi diversi in modo da incontrare i gusti di tutti: alla coque, fritte, in camicia, sode, all’occhio di bue, strapazzate… le uova sono un ingrediente molto semplice tuttavia il loro utilizzo in cucina è molto discusso soprattutto per quanto riguarda il modo in cui le uova vengono cotte.

uova cottura errori
Photo FreePik

4 errori che tutti commettono quando cucinano le uova. Li fai anche tu?

Quando si parla di cottura degli alimenti sono molti gli errori che commettiamo senza saperlo e le uova non sfuggono a questa probabilità. Ecco alcuni errori di cottura delle uova che possono rovinare le tue ricette e addirittura nuocere alla tua salute.

1) Lasciare che il burro faccia annerire le uova

Se preferite cucinare le vostre uova fate attenzione a non far bruciacchiare il burro. Il cibo quando viene cotto spesso fa una crosticina marrone, ciò avviene per via della reazione di Maillard. Il cibo oltre a cambiare colore cambia anche gusto ma ciò generalmente non ha effetti sulla salute a meno che non usiate il burro per cucinare. Il burro cotto troppo ad alte temperature potrebbe diventare tossico. Le uova cotte in questo grasso carbonizzato tendono ad avere un sapore sgradevole. Vi consigliamo di non superare mai il punto di fumo del burro (circa 120 gradi) ed evitare di farlo rosolare.

2) Ignorare l’acqua fredda PRIMA di cuocere le uova

Sai perché spesso le tue uova sode non si sbucciano? Molto probabilmente perché tralasci un passaggio fondamentale, non le tuffi nell’acqua fredda prima di cuocerle. Questo è il segreto delle uova lesse perfette. Alcuni gettano le uova nell’acqua calda e le mettono sul fuoco per farle bollire prima ma è un errore. Dopo aver cotto le uova deve farle raffreddare. Quando saranno fredde puoi rimuovere il guscio. La membrana si staccherà senza rompere l’albume dell’uovo.

uova cottura errori
Photo FreePik

3) Cucinare le uova nel microonde

Stai pensando di cuocere le uova nel microonde? Se pensi che questo sia un gesto innocuo sbagli, in realtà è molto rischioso. Nel microonde le uova rischiano di gonfiarsi fino ad esplodere non appena tenti di rompere il guscio. Ti avvertiamo che l’esplosione originerà un rumore talmente grande da romperti i timpani.

LEGGI ANCHE —> Come mangiare le uova senza ingrassare: consigli utili

4) Utilizzare l’olio sbagliato per la cottura

In cucina spesso non utilizziamo esclusivamente l’olio di oliva ma lo alterniamo ad altri oli vegetali. Tuttavia alcuni oli sono estremamente fragili e sottoposti ad alte temperature possono diventare cancerogeni, questo è il caso dell’olio di noci, l’olio di mais, l’olio di semi di lino, l’olio di soia o l’olio di germe di grano. Se si supera il punto di fumo di questo oli, producono adehhydes che sono molto dannosi per la salute. Per cucinare le uova consigliamo di utilizzare l’olio d’oliva o l’olio di colza.

Quanto tempo ci vuole per cucinare le uova?

Vuoi un uovo cotto alla perfezione? Applica la regola del 3 – 6 – 9. Cuocere per 3 minuti l’uovo se lo desidera alla coque, 6 minuti se si desidera l’uovo barzotte e da 9 a 10 minuti se si desidera un uovo sodo.

Da leggere