Come mangiare bene le banane: meglio marroni, gialle o verdi? Tutto quello che devi sapere

Sai come mangiare bene le banane? Sono frutti gustosi con tante proprietà benefiche. Scopri tutto quello che c’è da sapere.

Le banane sono frutti di origine tropicale. Hanno tante proprietà benefiche per l’organismo. Sono ricche di potassio, magnesio e calcio. Ma c’è di più. Contengono anche rame, fosforo e antiossidanti, che aiutano a combattere i radicali liberi.

Le banane fortificano il nostro sistema immunitario e proteggono lo stomaco. Inoltre, grazie al contenuto significativo di vitamina B, favoriscono la produzione di globuli bianchi. Mangiare regolarmente banane (nelle quantità raccomandate) aiuta a ripristinare la flora batterica intestinale, grazie all’apporto di fibre.

Per chi soffre di obesità o diabete, si raccomanda un consumo moderato. Le banane, infatti, contengono un’elevata quantità di zuccheri. Sono ricche di amido e, per questo, sono molto energetiche. E’ sconsigliato il consumo di sera, perché rallenta il metabolismo.

banane
(Adobe Stock)

Ci sono validi motivi per consumare banane. Ma sai come mangiarle bene? Meglio verdi, gialle o marroni? I tre colori corrispondono a diversi livelli di maturazione. Scopri tutti i segreti per gustarle al meglio.

Come mangiare bene le banane? Ecco alcuni consigli

Sono presenti tutto l’anno e si acquistano a caschi, a prezzi contenuti. Parliamo delle banane, frutti dell’albero di banano originario dei paesi del Sud-Est asiatico con clima tropicale.

C’è chi ha un albero di banano nel giardino di casa. Ciò che colpisce delle banane è il colore della buccia, verde, gialla o marrone a seconda della diversa maturazione.

banane
(Adobe Stock)

Scopri alcuni trucchetti per mangiare bene le banane, preservando benefici e proprietà nutrizionali. Per comodità, schematizziamo di seguito un po’ di informazioni utili.

  • Banane verdi. Sono quelle più acerbe e, proprio per questo motivo, hanno una minore concentrazione di zuccheri. Sono perfette per chi soffre di diabete o combatte contro l’obesità. Hanno un indice glicemico davvero molto basso. Mangiarle di questo colore, può aiutare a prevenire malattie cardiache. Certo sono meno dolci, ecco perché non piacciono molto ai bambini.
  • Banane gialle. Sono più zuccherine ed hanno un apporto maggiore di vitamine C e B6. Rispetto a quelle verdi, sono molto più digeribili. Nelle banane gialle il contenuto di pectina è più elevato. Si tratta di un polisaccaride presente anche in altri frutti, che aiuta a mantenere la pelle più tonica ed elastica.

LEGGI ANCHE –> Banane mature | scopri come riutilizzarle in cucina

  • Banane marroni. Hanno la buccia macchiata. Sono quelle più brutte da vedere, anche perché associamo ad esse l’idea di frutti che stanno andando a male. In realtà la colorazione particolare è dovuta ad un elevato grado di maturazione. Queste banane sono molto dolci e, quindi, il loro consumo è sconsigliato ai diabetici. Le banane picchiettate di marrone sono però un toccasana per il bruciore di stomaco.

Ci sono dei consigli pratici per gustare banane in modo impeccabile. Per prima cosa bisogna sbucciarle partendo sempre dal piccolo. Va spinto un po’ all’indietro per staccarlo e, poi, bisogna tirare verso il basso, per tutta la lunghezza del frutto.

Altro trucchetto. Se non vuoi mangiare una banana intera, taglia soltanto la porzione che desideri. Avvolgi nella pellicola la quantità avanzata, mantenendo però la buccia. Potrai conservarla nel frigorifero senza problemi.

Ora hai qualche elemento in più per decidere come mangiare le banane. Ricorda che, al di là delle varie colorazioni, sono frutti molto calorici. Sono perfetti per gli sportivi, perché aiutano a recuperare subito energie. In ogni caso, non eccedere. Si consiglia di consumare una banana al giorno, meglio se a colazione o come spuntino.

 

 

Da leggere