Perché la fila al bagno delle donne è sempre più lunga?

Ogni volta che devi andare in un bagno pubblico, la fila per il bagno delle donne è molto lunga mentre quella degli uomini è inesistente. Ecco il motivo.

Che tu sia in un ristorante, in un centro commerciale, al cinema o in qualunque altro posto affollato la situazione non cambia, se sei una donna e senti l’esigenza di andare in bagno dovrai aspettare un lasso infinito di tempo prima che arrivi il tuo turno di entrare nella toilette. Mentre la tua fila sembra lunghissima gli uomini entrano ed escono senza creare ingorghi. Ma come è possibile? Scopri tutti i possibili motivi.

bagno pubblico
Photo Collage AdobeStock

Perché la fila al bagno delle donne è sempre lunga?

Dato che questa situazione sembra essere un dato di fatto alcuni scienziati si sono impegnati a trovare una motivazione plausibile per spiegare questo fenomeno ed hanno fatto molte scoperte interessanti, queste scoperte sono state pubblicate sulla rivista olandese EOS Wetenschap.

L’obiettivo dei due scienziati era quello di risolvere il mistero della lunga fila di attesa del bagno delle donne, oltre a capire il motivo si sono preposti di trovare una soluzione al problema.

bagni pubblici
Photo eoswetenschap.eu

I due scienziati hanno sottolineato che data l’entità del fenomeno è molto strano che nessuno prima d’ora si sia ingegnato per risolvere questo problema che in realtà ha una soluzione semplicissima. Ma prima di arrivare alla soluzione vi spieghiamo i motivi per i quali le code al bagno delle donne sono più lunghe:

  • Il bagno degli uomini dispone di un numero maggiore di servizi igienici rispetto a quello delle donne

Siete sorpresi? Forse non avevate considerato il fatto che i due bagni hanno solitamente la stessa ampiezza e sono dislocati nella stessa zona, ma mentre il bagno delle donne dispone di gabinetti con tanto di porta, quello degli uomini contiene una serie di orinatoi che occupano molto meno spazio e di conseguenza il bagno degli uomini può contenere un numero maggiore di servizi igienici. Più servizi igienici significa che più uomini possono svuotare la vescica e di conseguenza si riduce il tempo di attesa.

  • Le donne trascorrono più tempo in bagno

Le donne impiegano più tempo per fare i loro bisogni. E’ stato stimato che le donne restano in bagno 1,5 – 2 volte più tempo rispetto agli uomini. In realtà anche questo tempo è legato all’uso dell’orinatoio. Un uomo che entra in bagno e usa l’orinatoio e si lava le mani impiega circa 1 minuto a fare tutto. Le donne devono entrare in bagno, chiudere la porta, abbassare i vestiti e poi possono usare il bagno. senza contare che il fatto di sedersi implica di pulire prima la seduta del water. A tal proposito vi ricordiamo di non coprire il water con la carta igienica, scopri perché dovresti smettere di coprire la tazza del WC pubblico con la carta.

LEGGI ANCHE—> Gli errori di igiene più commessi alla toilette

In considerazione di questi presupposti è facile comprendere come il minimo cambiamento possa cambiare esponenzialmente il risultato.

Quali sono dunque le possibili soluzioni?

In considerazione di questo fenomeno e delle sue cause, gli scienziati hanno pensato a diverse semplicissime soluzioni:

  • Raddoppiare la superficie dei bagni delle donne, in questo modo finalmente uomini e donne potrebbero godere dello stesso tempo di attesa.
  • Predisporre nei bagni servizi igienici misti: i servizi igienici misti ridurrebbero il tempo di attesa, per una donna non è impossibile fare la pipì stando in piedi come un uomo dato che sono stati pensati per loro dispositivi appositi per poter urinare in caso di emergenza anche all’aperto senza doversi accovacciare. Puoi acquistare questi dispositivi da viaggio anche su Amazon. Inoltre i bagni potrebbero dotare gli orinatoi di imbuti orinatoi per donne usa e getta.

donna pipì
Photo FreePik

Gli scienziati hanno fatto anche un’ultima osservazione che riguarda l’uso dei bagni pubblici da parte di persone transessuali, queste persone usufruiscono del bagno delle donne ma un orinatoio sarebbe più pratico per loro.

Da leggere