Vuoi l’eyeliner perfetto come Giulia De Lellis? Segui i consigli della guru!

L’eyeliner di Giulia De Lellis ha fatto tornare a moltissime la voglia di sfoggiare uno sguardo da gatto al di sopra della mascherina: tutti i trucchi per riprodurlo a perfezione!

Giulia De Lellis
foto da instagram

Giulia De Lellis ha letteralmente fatto innamorare i suoi follower con una coppia di scatti in riva al mare che hanno riportato in auge l’eyeliner da gatto, che circonda completamente gli occhi e che allunga la forma verso le tempie.

Come si sa, però, l’eyeliner non è esattamente semplice da mettere e soprattutto non è semplice da tenere “a posto”, soprattutto a causa del sudore e delle mascherine che siamo costrette a portare per moltissime ore al giorno.

Ecco allora non soltanto come creare un perfetto contorno occhi con l’eyeliner, ma anche come fissare il prodotto in maniera che non sbavi e che rimanga perfetto a lungo.

Eyeliner da gatto come Giulia De Lellis? Si fa così

Eyeliner a chi sta bene
(Pinterest)

Secondo le ultime tendenze moda, cioè quelle proposte dalle maggiori case di moda, l’eyeliner è il protagonista indiscusso del make up occhi dei prossimi mesi.

Molti make up artist si sono lanciati anche nella creazione di trucchi grafici con eyeliner colorati che coniugano il make up all’arte moderna e astratta, rendendo ogni trucco una vera e propria opera da portare intorno agli occhi. Dobbiamo ammettere però che non sono moltissime le donne che si lancerebbero senza paura verso un trucco estroso o super colorato, soprattutto se l’adolescenza è dietro le spalle da qualche anno.

Per questo motivo il trucco semplice e d’effetto di Giulia De Lellis è l’idea da copiare per un trucco occhi classico, contemporaneo e che non passerà mai di moda.

Ecco come si fa, con tutti i consigli di Clio Make Up! 

La base trucco

Dal momento che il trucco occhi sarà la parte focale del make up si dovrà esaltare la sua semplicità con una base trucco perfetta, da eseguire con prodotti adeguati al proprio tipo di pelle. L’ideale sarebbe anche creare un trucco nude che minimizzi le imperfezioni e renda la pelle luminosa.

Leggi anche => Tutti i consigli per un trucco nude luminoso e naturale

Al momento di realizzare la base non si dovrebbe dimenticare un primer occhi che aiuti a fissare sulla pelle il pigmento dell’eyeliner.

L’ombretto

Per l’ombretto bisognerà scegliere un colore simile alla pelle ma leggermente più chiaro o con una piccola quantità di glitter all’interno, per illuminare la zona centrale della palpebra.

Nella piega esterna della palpebra si potrà applicare una piccolissima quantità di prodotto più scuro per dare profondità all’occhio, sfumando molto bene in maniera da far apparire l’ombra estremamente naturale.

La linea da tracciare con la matita nera

Per rendere questo trucco davvero perfetto si dovrà colorare con moltissima delicatezza e precisione la rima interna di entrambe le palpebre, in maniera da non lasciare spazi bianchi tra le ciglia. 

Per quest’operazione sarà bene utilizzare una matita nera piuttosto morbida ma resistente: si tratta infatti di un prodotto che entrerà a diretto contatto con le lacrime e quindi con molta facilità potrà scivolare via dall’occhio.

La scelta dell’eyeliner

Essendo il protagonista assoluto del trucco che stiamo per realizzare, l’eyeliner dovrebbe essere scelto con la massima attenzione. Dal momento che si tratta di realizzare un lavoro molto preciso, è meglio affidarsi agli eyeliner in penna con un applicatore dalla punta piuttosto sottile: questo limiterà le operazioni di raccolta del colore dal barattolo con il pennellino e limiterà anche il rischio di creare piccole macchie e schizzi sulla palpebra.

Come consiglia Clio Make Up, il modo migliore per realizzare una linea precisa è tenere la punta dall’applicatore perpendicolare al viso, cioè con l’estremità dell’applicatore che punti dritta verso il viso, mentre si applica l’eyeliner sulla palpebra dell’angolo interno.

Successivamente, bisognerà inclinare la testa prima da un lato e poi dall’altro per aiutarsi a disegnare la linea superiore e inferiore. Durante questo processo bisognerà tenere la punta dell’applicatore inclinata, in maniera che l’intera punta vada quasi a toccare la pelle mentre si traccia la linea.

La lunghezza della “coda” dell’eyeliner dovrà essere proporzionata alla forma dell’occhio. Il trucco per tracciarla in maniera precisa e con l’angolazione giusta è puntare con decisione verso l’estremità finale del sopracciglio oppure … utilizzare un pezzetto di scotch ben posizionato!

Correggere le imperfezioni

Durante l’applicazione dell’eyeliner capita sempre di sbavare un po’ oppure di creare piccole macchie o depositi di prodotto in determinati punti. In questi casi il trucco per rimediare è semplicissimo: basterà tenere a portata di mano un cotton fioc imbevuto di acqua micellare.

Non appena ci si rende conto di aver commesso un errore il trucco consiste nel rimuovere immediatamente il prodotto in eccesso sfregandolo con la testina imbevuta del cotton fioc. Subito dopo bisognerà riassorbire pigmento e acqua con la testina asciutta del bastoncino.

Mascara (e ciglia finte)

Per dare allo sguardo un’enfasi ancora maggiore si dovrà puntare su grosse quantità di mascara. Uno strumento indispensabile in questi casi è il piegaciglia, che darà alle ciglia naturali una curvatura più accentuata e farà in modo che lo sguardo si “apra” verso l’esterno.

L’alternativa è armarsi di pazienza e applicare ciglia finte su tutta la rima dell’occhio oppure soltanto in corrispondenza dell’angolo più esterno per conferire all’occhio una forma più allungata e aumentare l’effetto “occhi di gatto”!

Leggi anche => Come scegliere le ciglia finte più adatte al tuo look e alla forma dei tuoi occhi? La guida completa di Chedonna.it

La variante di Chedonna

Naturalmente nel make up la fantasia è tutto, quindi perché limitarsi a utilizzare soltanto il classico colore nero per questo tipo di make up? La tendenza di questa primavera è di giocare con il colore il più possibile, per recuperare tutta l’allegria perduta nei mesi che abbiamo trascorso in casa. Ecco allora una guida agli eyeliner colorati e a come scegliere il colore più adatto al nostro colore di occhi!

Da leggere