Matita nera occhi: quale scegliere, come applicarla e gli errori da non commettere

La matita nera per gli occhi è forse lo strumento di makeup più utilizzato al mondo. Scopriamo come sceglierla, come applicarla e gli errori da non commettere. 

La matita nera per gli occhi, il primo makeup indossato da tutte le ragazzine del mondo, uno strumento tanto semplice che nasconde però delle insidie, soprattutto nell’applicazione.

trucco occhi
Adobe Stock

Scopriamo come scegliere la matita nera per gli occhi, il modo giusto di applicarla e soprattutto gli errori da non commettere.

Matita nera occhi: come scegliere quella giusta

La matita nera per gli occhi può sembrare uno strumento di makeup semplicissimo e alla portata di tutti e se da un certo punto di vista questa rappresenta una realtà, da un punto di vista più specifico, la matita nera per gli occhi è alla portata di tutti, ma non tutti sanno utilizzara in modo corretto e soprattutto scegliere quella più adatta al proprio tipo di occhio.

La matita nera è un ‘must’ del trucco occhi e ne esistono versioni tra loro diverse. Dalla classica temperabile e con un tratto cremoso, alla matita Kajal, quella arricchita di glitter, l’automatica dal tratto fine e la waterproof.

La bordatura dell’occhio può rappresentare la base per un makeup occhi strutturato o anche un makeup completo. La scelta della matita si basa anche sull’utilizzo che se ne vuol fare. Una matita dal tratto morbido e piuttosto cremoso si adatta ad essere sfumata, mentre se si vuole ottenere un effetto grafico e lineare, scegliere una matita nera con una texture più asciutta e una punta più fine sarà la scelta migliore.

Se il tratto della matita nera sarà unico ed essenziale, via libera alla formulazione waterproof che si fisserà resistendo a lacrime, sudore e bagni in mare.

Matita nera occhi: come applicarla

La matita nera potrà essere applicata sulla rima cigliare proprio come un eyeliner. Potrà enfatizzare lo sguardo con una bordatura completa e per gli occhi più grandi essere applicata anche nella rima interna dell’occhio.

Con una semplice matita nera sfumata, si potrà realizzare uno smokey eye basico  ma di grande effetto o una bordatura infra cigliare per enfatizzare lo sguardo e le ciglia in modo meraviglioso. La matita nera per gli occhi è un ‘must have’ del makeup, un prodotto che ogni donna dovrebbe avere nel proprio beauty.

->>LEGGI ANCHE:Il trucco occhi d’impatto per donne coraggiose: prova il solid color

Matita nera occhi: quali sono gli errori da non commettere

Con la matita nera sono principalmente tre gli errori che si commettono:

1-applicarla in modo incompleto

Molto spesso quando si utilizza la matita nera sulla rima palpebrale superiore, come fosse un eyeliner, si mozza la riga alla fine della rima, mentre la si dovrebbe sfumare verso l’esterno o finirla disegnando una codina, se pur minima.

2-scegliere la formulazione sbagliata

Scegliere una formulazione waterproof per eseguire un trucco sfumato è un errore che molte donne commettono. La matita a lunga tenuta tende ad asciugare e a fissarsi velocemente non permettendo di essere sfumata.

Per una linea pulita e un look minimal sarà perfetta la matita a lunga tenuta mentre per eseguire un trucco che richiede un tratto di matita sfumata, saranno perfette le matite dalla texture più morbida.

3-applicarla in modo non adatto alla propria tipologia di occhi

La matita nera andrà applicata in modo diverso sulle varie tipologie di occhi. Per truccare gli occhi piccoli per esempio sarà un errore applicare la matita sulla rima interna dell’occhio (waterline) perché tenderà a rimpicciolirlo ulteriormente.

Per un occhio naturalmente grande, via libera a linee più marcate e ad una bordatura anche completa eseguita con la matita.

Bordatura dell’occhio: tutti i segreti per realizzarla in un video tutorial!

Seguendo l’esclusivo video tutorial della makeup artist Francesca Pagano e firmato chedonna.it potrete imparare a realizzare una bordatura completa dell’occhio in modo semplice!

Da leggere