Sognare di lavarsi: cosa significa in base al momento della nostra vita in cui lo sognamo

Sognare di lavarsi può avere significati differenti, ma tutti rimandano a una necessità di purificazione interiore ed esteriore.

significato sogni lavarsi
(Pexels)

L’azione di lavare se stessi o un oggetto esterno è sempre un’azione che si compie per liberarsi di qualcosa che è considerato impuro.

Fin da piccolissimi infatti siamo stati abituati all’idea che lavarci accuratamente è strettamente necessario per mantenerci in salute, per evitare infezioni (e questo aspetto del lavarsi non avrebbe potuto essere più importante nel corso della pandemia di Coronavirus), per avere cura della nostro aspetto.

Tutte le nozioni che abbiamo imparato da bambini e incamerato nel corso della nostra vita finiscono per riversarsi nei sogni che facciamo da adulti, con un significato preciso sia a seconda del momento della nostra vita sia a seconda delle azioni che stiamo intraprendendo in quel periodo.

Sognare di lavarsi: cosa significa nelle sue varie sfumature

significato sogni lavarsi
(Pexels)

Parlando in generale, sognare di lavarci o di lavare qualcosa significa che il nostro inconscio ci indica che abbiamo bisogno di tornare a uno stato di purezza che prima sentivamo e credevamo di possedere e che, da un certo punto in poi, a causa di scelte sbagliate o che andavano contro la nostra morale, abbiamo perduto.

La parte del corpo o l’oggetto che sogniamo di lavare fornisce quindi delle indicazioni più dettagliate in merito a come e perché abbiamo perso la purezza e ci fornisce anche delle indicazioni su come “ritornare puri”.

Sognare di lavare le mani

Sognare di lavare le mani è probabilmente diventato un sogno ricorrente nei mesi della pandemia, durante i quali ci siamo sentiti ripetere continuamente quanto sia importante evitare di toccare occhi, naso e bocca con mani infetti.

Sognare di lavarsi le mani, nel periodo della pandemia, potrebbe essere un semplice indicatore di paura: a livello inconscio temiamo di non fare abbastanza per proteggere noi stessi e la nostra famiglia dal contagio e quindi “consigliamo” a noi stessi di non abbassare la guardia e di continuare a fare tutto quello che è necessario per non contrarre il virus.

Leggi anche => Il disturbo ossessivo compulsivo peggiora con il Covid?

Se invece il contagio non è tra le preoccupazioni principali del sognatore, sognare di lavarsi le mani indicherà la volontà di tirarsi fuori da una situazione spinosa: del resto è il gesto per cui divenne famoso Ponzio Pilato, il quale scelse di non prendersi responsabilità in merito alla morte di Cristo.

Sognare di lavarsi la faccia

Il viso è ciò che maggiormente ci rappresenta nel rapporto con gli altri. Sognare di lavare il viso significa che non siamo felici di ciò che siamo o, per meglio dire, non siamo felici di ciò che mostriamo agli altri: forse per essere accettati da un gruppo di persone abbiamo deciso di fingere di essere quello che non siamo in realtà o abbiamo spudoratamente mentito perché credevamo di “non essere abbastanza”.

Se sogniamo di lavarci la faccia il nostro inconscio ci sta suggerendo di essere più autentici e sinceri con le persone che ci circondano. Non è un caso se il make up in italiano si chiama “trucco”. Si tratta infatti di un trucco che si adopera per essere più facilmente accettati e ammirati dalla società, nascondendo la “verità scomoda” di qualche ruga o imperfezione cutanea. Lavare via il trucco dalla faccia significa mostrarsi per come si è.

Lavare i capelli

Dal momento che i capelli spuntano dalla nostra testa, nei sogni rappresentano i pensieri che, a livello metaforico, “spuntano” dalla nostra testa esattamente come i capelli.

Per questo motivo sognare di lavare i capelli, in pratica di fare lo shampoo, significa che a livello inconscio abbiamo bisogno di fare ordine nella nostra emotività e nei nostri pensieri quotidiani, perché ci sentiamo sopraffatti dal caos e probabilmente dall’ansia.

Sognare di lavare i piedi

I piedi sono ciò che ci muove, ciò che è a stretto e continuo contatto con il suolo, ciò che è più in basso in assoluto rispetto al resto del nostro corpo. Sono tutte caratteristiche che fanno dei piedi un simbolo perfetto dei nostri istinti, che muovono le nostre azioni e sono considerati più “bassi” di tutti gli altri pensieri e di tutte le altre emozioni che proviamo di solito.

Per questo motivo sognare di lavare i piedi significa che abbiamo bisogno di purificarci dagli istinti, che ci sentiamo in un periodo della nostra vita in cui siamo controllati dal desiderio, dall’amore, dall’invidia, cioè da sentimenti che non riusciamo a gestire dal punto di vista razionale.

Sognare di lavarsi i piedi significa voler tornare a controllare ogni aspetto della nostra vita emotiva ma anche la volontà di purificarci rispetto a ciò che abbiamo sperimentato emotivamente in passato.

Sognare di lavare i pavimenti

Lavare i pavimenti è un’azione che rappresenta benissimo le attività di governo e pulizia della casa. La casa a sua volta rappresenta l’interiorità di una persona.

Chi sogna di lavare i pavimenti della propria casa sente il bisogno di riordinare e ripulire la propria emotività dalle tracce delle esperienze negative che si sono attraversate in passato e le cui conseguenze influiscono ancora sulla serenità del sognatore.

Sognare di lavarsi: i numeri

numeri sogni
(Pexels)

Secondo la smorfia napoletana i numeri collegati all’azione di lavarsi sono i seguenti:

44 Lavare oggetti in generale

86 Lavare se stessi

74 Lavare i pavimenti

Ricordiamo che, al di là dei simbolismo, l’interpretazione dei sogni per essere efficace e corretta necessita di tutta una serie di conoscenze sul sognatore. Paure, ambizioni, carattere e vissuto personale incidono infatti sui sogni, modificando l’interpretazione di molti simbolismi.

Da leggere