Hai un seno prosperoso? Ecco tutti i consigli per un outfit elegante a prova di errore!

Un outfit elegante con un seno prosperoso dev’essere in grado di sottolineare le curve senza esagerare scadendo nel volgare e allo stesso tempo senza mortificare un punto forte del fisico. Troppo difficile? Assolutamente no, basta copiare dalle star!

outfit elegante seno prosperoso
(Pinterest)

Molte donne prosperose considerano il proprio seno un punto forte da sottolineare in ogni occasione. Per quanto questo sia assolutamente vero, nel corso di occasioni speciali durante le quali sono richiesti outfit eleganti super eleganti, è necessario prestare particolare attenzione alla scollatura che si sceglie di mostrare.

L’obiettivo dev’essere infatti quello di valorizzare senza scadere nel volgare e, allo stesso tempo, dare all’interno outfit un andamento armonioso.

Un suggerimento che vale sempre: sottolineare il punto vita è fondamentale per colore che hanno il seno abbondante e i fianchi larghi: serve a creare l’amatissima silhouette e clessidra.

Se per farlo non basta una cintura, si potrebbe ricorrere alle guaine modellanti che molte star di Hollywood utilizzano ormai da anni per dare al corpo l’aspetto “tutte curve” che fa impazzire gli uomini (e che, diciamolo, piace tanto anche alle donne).

La scollatura: sceglierla bene è il segreto per un outfit elegante con il seno prosperoso

outfit elegante seno prosperoso
(Pinterest)

Dal momento che chi ha il seno prosperoso ama metterlo in mostra, la scollatura di un abito è il punto focale su cui concentrarsi per sceglierlo in maniera appropriata.

Quali scollature sono un sì assoluto? E quali invece sarebbero un vero disastro, a prescindere dal colore, dal tessuto o dalla fantasia di un abito? Tutti i sì e i no da rubare sul red carpet.

Scollatura a V

La scollatura a V, che scende languidamente tra i seni, è perfetta per chi ha il seno abbondante, a patto naturalmente di non esagerare.

Mostrare troppo, soprattutto in un’occasione elegante, significherebbe scadere assolutamente nel volgare, a prescindere di quanto sia bello l’abito e anche da quanto sia bello il seno. La dimostrazione che tutte possono sbagliare, anche le più belle? L’outfit bianco e azzurro di Salma Hayek, che è un “no” assoluto.

Il bustino, delimitato da due sottilissime fasce nere, è perfetto per sostenere il seno prosperoso e metterlo in evidenza, ma la scollatura così profonda e il top troppo fasciante rendono questo outfit per lo meno discutibile.

Una scelta di grande stile è invece quella fatta da Kim Kardashian, che ha optato per una scollatura a V poco profonda, ma che lascia vedere quanto basta per essere intrigante.

La parte alta del top, contrariamente a quello che abbiamo visto prima, è molto morbida e avvolgente senza essere fasciante. Il trucco del laccio trasparente sulla nuca è perfetto per creare l’illusione che le spalle siano completamente nude.

La scollatura a barca

Un must assoluto per le donne con il seno prosperoso è la scollatura a barca, che sottolinea e addirittura aumenta l’ampiezza delle spalle, dando “respiro” alla figura. Un seno grande infatti ha il problema di far apparire le spalle piuttosto piccole: una scollatura del genere è in grado di minimizzare questo problema.

Come si può notare da questo abito di Sabrina Ferilli, un altro stratagemma perfetto per modellare la figura è sottolineare il punto vita con un abito dal bustino semirigido, in maniera da mettere ancora più in risalto la differenza tra l’ampiezza delle spalle e la forma “a clessidra” della parte inferiore del corpo.

Scollatura quadrata

Lo scollo quadrato è uno dei preferiti in assoluto di Scarlett Johansson, che lo indossa spessissimo in occasioni importanti. Anche in questo caso la scollatura ampia con bretelle sottili serve a sottolineare e aumentare l’ampiezza delle spalle e dare equilibrio alla figura.

Anche in questo caso l’abito è molto aderente sul busto, in maniera da sottolineare il punto vita.

Scollatura rotonda

Lo scollo rotondo non è adatto a chi ha un seno abbondante, dal momento che tende a far apparire il seno più basso di quanto no sia in realtà. Anche le donne più belle e più in forma non riescono a sembrare belle e slanciate indossando uno scollo simile. Non ci è riuscita nemmeno Kate Winslet.

La stessa Kate aveva dimostrato di stare molto meglio con abiti più scollati, con un taglio quadrato o a V in grado di dare un po’ di “respiro” alla zona del busto.

Un altro scollo che è assolutamente un no è quello rotondo a collo alto, come ci mostra J.Lo, la quale ha deciso di peggiorare ulteriormente le cose indossando un reggiseno con bretelle a vista.

Inutile dire che questo outfit non renda per niente giustizia al fisico statuario di Jennifer, che, al contrario, sembra davvero mortificato con questo modello.

La scollatura a cuore

Infine, la scollatura a cuore merita una menzione particolare per essere una delle migliori amiche delle donne dal seno prosperoso, come dimostra l’attrice americana Christina Hendricks.

Si tratta di una scollatura molto anni Quaranta, che richiama lo stile inarrivabile e romantico della vecchia Hollywood, che ha ancora tanto da insegnare in fatto di glamour e che di certo sapeva come creare un outfit elegante per valorizzare un seno prosperoso.

Da leggere