Sei troppo gelosa del tuo partner? Cinque maniere per smettere di controllarlo (ossessivamente)

Come smettere di controllare (ossessivamente) il tuo compagno se sei troppo gelosa? Ecco cinque maniere per iniziare a comportarsi “bene”.

troppo gelosa
(fonte: CheDonna – realizzata su Canva)

La gelosia, lo diceva anche Adriano Celentano, più la scacci e più l’avrai.

Anni ed anni di serie TV, film e narrazione pop decisamente tossica, ci hanno descritto essere gelosi come un elemento fondamentale delle relazioni romantiche.

Niente di più vero, ovviamente, ma ormai il danno è stato fatto ed eccoci qui, gelosi e problematici!
Se vuoi cambiare atteggiamento, però, abbiamo cinque idee per te!

Troppo gelosa: ecco cinque maniere per smettere di controllare il tuo compagno

Quante volte ti è successo di guardare i profili Instagram che segue il tuo compagno, alla ricerca dei suoi like?
E, contestualmente, quante altre volte ti è capitato di buttare un occhio sulle sue conversazioni oppure di analizzare a fondo il suo comportamento con un’amica che non ti piace molto?

Bene, se sei “colpevole” di uno qualsiasi tra questi esempi (o di tutti e tre), la diagnosi non può essere che una: sei troppo gelosa!
Ovviamente essere gelosi non ha a che vedere solo con i tre esempi che ti abbiamo fatto ma sappiamo bene che si tratta di un atteggiamento ampiamente radicato e difficile da controllare.

LEGGI ANCHE –> Troppo emotiva: come affrontare l’eccesso di emozioni se sei in coppia

Se smettere di essere gelosi è qualcosa di non impossibile ma molto difficile, è meglio cercare di concentrarci sulle conseguenze che la nostra gelosia potrebbe avere sul rapporto intimo.
Certo, cercare di correggere l’atteggiamento alla base è fondamentale per smettere di “avvelenare” la propria vita con la gelosia.
Se, però, ti rendi conto che il tuo atteggiamento si concretizza in dei brutti comportamenti rivolti vero il partner, ecco cinque consigli per smettere di controllare il tuo compagno!

  • fai qualcos’altro: sembrerà stupido ma il modo migliore per combattere una dipendenza di qualsiasi tipo. (Pensa che lo avevamo suggerito anche se soffri di tricotillomania).
    Senti che stai per perdere il controllo o che stai per lasciarti andare ad una vera e propria crisi di gelosia?
    Cambia aria! Concentrati su qualcos’altro, chiama un amico, scrivi in un diario oppure strappa dei fogli.
    Qualsiasi cosa ti possa aiutare ad evitare di far esplodere la crisi è ben accetta e ti aiuterà a riconsiderare la tua gelosia dopo aver riflettuto con calma.
  • praticare l’accettazione: di te e del tuo partner come persone ed individui. Il tuo compagno, infatti, non potrà mai essere esattamente quello che immagini tu!
    Ha anche lui i suoi difetti, le sue mancanze, i suoi pregi e le sue particolarità: è giusto che possa vivere senza l’ansia di fare qualcosa di sbagliato!
    Questo non vuol dire che tu debba “accettarecomportamenti tossici o violenti ma semplicemente che devi fare pace con l’idea che, oltre la coppia, il tuo compagno è anche una persona a stante.
  • punizioni? No, grazie: la tua gelosia potrebbe essere legata ad un desiderio (inconscio) di “punire” il tuo compagno.
    Per quale motivo altrimenti, saresti così attenta a cercare di “coglierlo in fallo“? Forse tra di voi c’è qualcosa che ancora non avete chiarito.
    Forse sei arrabbiata per un “tradimento” che è già accaduto o perché il tuo partner ti ha mentito. (Ti abbiamo spiegato qui quali potrebbero essere i motivo per cui il tuo compagno ti racconta bugie).
    Insomma, cerchiamo di essere onesti con noi stessi: che cosa è successo che ti ha reso così insicura?
  • rinforzare la fiducia: a questo punto è necessario anche rinforzare il vostro rapporto. Invece di concentrarti sugli aspetti negativi o sui tuoi timori, cerca di lasciare che le cose, semplicemente, accadano.
    Se il tuo partner continuerà a deluderti o a darti motivi per non sentirti al sicuro, avrai un’idea più chiara del perché sei gelosa (ed anche di quanto vuoi continuare a stare con il tuo fidanzato).
    Se, invece, il tuo compagno ti dimostra (senza che tu debba forzarlo) come il vostro rapporto sia per lui importante, avrai uno strumento in più per imparare a fidarti delle sue parole.
    Forse dovreste provare anche la terapia di coppia; se non vi sentite pronti, potete iniziare da quella fai-da-te!
  • parlare apertamente: l’ultima maniera per evitare di lasciare che la gelosia prenda il sopravvento è quella di… parlare!
    Quando arrivi ad un punto nel quale ti rendi conto che stai iniziando ad esagerare, è necessario parlare apertamente dei tuoi sentimenti.
    Pensi che il tuo partner stia facendo qualcosa alle tue spalle? Ti senti insicura o hai dei dubbi sulla tua relazione? Cerca di esternarli nella maniera più chiara possibile, sottolineando che hai bisogno di aiuto per superare le tue paure.

troppo gelosa
(fonte: CheDonna – realizzato su Canva)

La gelosia è un sentimento decisamente difficile da affrontare.

Provare a liberarsene, a combatterla o a imparare a gestirla è fondamentale per vivere meglio!

Da leggere