Patate al forno, il trucco infallibile per farle risultare croccanti fuori e morbide dentro

Uno dei contorni più gettonati nella nostra cucina ma anche uno dei più insidiosi, da oggi con un trucco infallibile le vostre patate al forno saranno al bacio

trucchi in cucina
patate al forno trucco canva

Quante volte abbiamo preparate le patate al forno per accompagnare un pollo, un arrosto, una grigliata. E quante volte, anche se abbiamo rispettato tutti i passaggi, il risultato finale non è stato soddisfacente? É ora di dire basta, c’è un trucco infallibile per farle risultare croccanti fuori e morbide dentro.

Intanto dovete scegliere le patate giuste. Quelle bianche sono più adatte per preparare ad esempio gli gnocchi. In questo caso invece servono quelle a pasta gialla. Hanno di base meno amido e son più compatte, quindi ideali per questo tipo di cottura.
Ma qual è il trucco per portare in tavola della patate al forno perfette? Si chiama ammollo: lasciatele in acqua fredda, come vi spieghiamo in dettaglio nella ricetta, dopo averle tagliate. E se poi volete un risultato ancora più croccante, cospargete la superficie con del pangrattato e al posto dsellp0olio usate dei fiocchetti di burro

Patate al forno, il trucco infallibile per la cottura: ma se avanzano?

Prima di passare al vero trucco infallibile per le patate al forno croccanti, un consiglio. Se avanzano, tenetele in frigorifero per al massimo due giorni in un contenitore ermetico. Quando dovete riscaldarle, mettetele anche soltanto nel forno a microonde per 2-3 minuti con un filo d’olio in superficie.

Ingredienti
900 g patate
3 spicchi di aglio
3 rametti di rosmarino
4 cucchiai di olio extravergine di oliva
sale marino q.b.

Preparazione:
Prendete le patate (il peso nella ricetta è dopo averle pelate), lavatele sotto un getto di acqua corrente e poi pelatele. Sciacquatele di nuovo per eliminare ogni impurità, poi tagliatele a spicchi oppure a cubetti provando a farli tutti uguali o almeno simili. Serve semplicemente per avere una cottura uniforme e non alcune patate ancora mezze crude.
Versate i pezzi di patate in una ciotola piena di acqua fredda e tenetele lì per almeno 25-30 minuti cambiando l’acqua almeno due o tre volte. Quando vedete che è limpida, significa che le patate hanno perso tutto il loro amido e sono pronte per essere cucinate.

Versatele in un colapasta, poi asciugatele con un canovaccio da cucina e intanto cominciate ad accendere il forno a 190°. Oliate il fondo della teglia e adagiate le patate evitando che si sovrappongano. Poi aggiungete i rametti di rosmarino, gli spicchi di aglio interi, un generoso filo di olio, salate e mescolate con le mani per distribuire bene il condimento su tutte le patate.

ricetta patate canva

Cuocete in forno statico a 180° per 30-35 minuti, mescolando ogni tanto le patate perché abbiano una cottura uniforme. Alzate la temperatura a 190° negli ultimi 10 minuti di cottura, poi prima di servire eliminate l’aglio e il rosmarino. Mangiatele calde o tiepide, saranno sempre buonissime.

Da leggere