Qual è la forma e la grandezza degli orecchini più adatta alla forma del tuo viso? Piccola guida all’acquisto

Per ogni viso ci sono orecchini adatti a renderlo ancor più armonioso ma come sceglierli? Prima di tutto bisogna capire quale sia la forma del proprio il viso, se ovale, rotondo, quadrato, a rombo o a cuore. Una volta definita ci si potrà sbizzarrire nella scelta di questi splendidi accessori. Scopriamo di più.

Ad ogni volto i suoi orecchini. In base alla larghezza ed all’altezza della fronte, alla conformazioni degli zigomi ed alla mascella, si può capire la tipologia del proprio viso. In base alla forma ne corrisponde una perfetta di orecchini. Vediamo nel dettaglio le dritte per ogni donna.

Come scegliere gli orecchini più adatti al proprio viso

Orecchini di perle Tiffany. Fonte: tiffany.it.

Per chi deve rendere un volto ovale meno “lungo” vanno evitati sia gli orecchini estremamente grandi che quelli allungati. Tutte le altre tipologie sono perfette, dalle forme ovali ai pendenti corti a goccia fino alle perle ed ai piccoli cerchi purché siano quasi attaccati al lobo. Il focus deve essere al centro del viso ovvero all’altezza del naso e non oltre. Le semplicissime perle di acqua dolce coltivate di Tiffany sono in stile anni Venti e molto indicate per questa forma. Costano 330 euro.

 

Il viso tondo invece richiede, per bilanciare le forme, qualcosa di lungo e possibilmente sottile o che termini con una freccia – punta. Assolutamente no alle perle ed a tutto ciò che ricordi disegni circolari. Una valida soluzione è firmata Saint Laurent e costa 295 euro. In metallo dall’effetto argento anticato garantisce l’effetto “wow”.

Orecchini pendenti LouLou di Saint Laurent. Fonte: mytheresa.com.

 

Per chi ha il viso quadrato è meglio puntare su grandi cerchi, punti luce (ovviamente rotondi), pendenti con linee morbide. Anche in questo caso infatti vale la regola della compensazione. No a linee spigolose. Sono di Versace (450 euro) gli orecchini color oro nello stile iconico della maison che si distinguono per il pattern greca inciso.

Orecchini a cerchio Versace. Fonte: versace.com.

Il viso a rombo detto anche “a diamante” esige più o meno gli stessi tipi di orecchini di quello ovale, con l’aggiunta di chandelier larghi che arrivano al mento (leggermente a punta) e si crei il giusto contrasto. No a rombi, a larghezze estreme e bizzarre ed in generale a forme rettangolari o squadrate. Swarovski per 299 euro offre il modello nella foto sotto, bianco, placcato rodio, sfaccettato e suddiviso in tre forme a ventaglio davvero spettacolari.

Orecchini sparkling dance di Swarovski. Fonte: swaroski.com.

Il viso a cuore è raro e richiede linee soft non troppo grandi e mai a cuore. I punti luce vanno più che bene così come i tondi di piccole dimensioni, anche bombati sul fondo. Gli orecchini con diamanti taglio brillante e acquamarina taglio goccia della collezione BibiGì costano dai 326 ai 468 euro in base alla grandezza desiderata da selezionare sul sito della gioielleria. Sono ottimi per il viso triangolare.

Orecchini a goccia BibiGì. Fonte: gioielleriabaravelli.com.

Gli orecchini più belli restano quelli regalati dalla persona che si ama ma anche comprarseli da sole per sentirsi più luminose è una gran bella abitudine. L’importante è scegliere la forma giusta.

Silvia Zanchi

Da leggere