Vuoi preparare biscotti di frolla perfetti? Tutti i trucchi che devi assolutamente sapere

La vera pasta frolla non è difficile da preparare in casa e diventa la base ideale per diversi dolci, ecco come fare dei biscotti perfetti

biscotti di frolla perfetti segreti
biscotti di frolla perfetti canva

Che cosa hanno in comune crostate, crostatine e biscotti, strudel e tartellette per mille e mille ricette in cucina? La base, quella pasta frolla che in tutte le nostre cucine può diventare un incubo oppure l’estasi. Per preparare biscotti di frolla perfetti ci sono alcuni semplici trucchi che tutte noi possiamo adottare, a patto di conoscerli.

La vera pasta frolla, quando è cotta, deve risultare fragrante e con la consistenza friabile al morso. Potete comprarla già pronta ed è la soluzione più facile ma anche quella che dà meno soddisfazione. Oppure preparatela voi, seguendo una serie di regole che sono molto più facili di quanto potete immaginare.
Quante volte infatti vi è successo che la frolla dopo la cottura si sbriciolasse troppo in fretta oppure che non fosse abbastanza crunchy, croccante al morso? Significa che abbiamo commesso degli errori, ma possiamo rimediare preparando la frolla perfetta.

Pasta frolla perfetta, i trucchi per non pentirsi della scelta

trucchi pasta frolla
pasta frolla perfetta Canva

La ricetta della pasta frolla è sempre quella, anche se possono cambiare gli ingredienti di base. Ma il, vero trucco è proprio questo, scegliere gli ingredienti giusti che poi sono tre: la farina, le uova e lo zucchero.

Partiamo dalla farina giusta. Non tutte sono adatte per una pasta frolla magica e vi spieghiamo perché. Una farina debole, come la 00 è destinata ad essere molto più friabile dopo la cottura e quindi il rischio è quello di spappolare tutto al primo morso oppure quando già sforniamo. E allora che fare? Basta puntare su una farina forte, almeno una farina 0 che ha più resistenza e quindi non si romperà se non dopo il morso.
E ora le uova. In diverse ricette troverete il consiglio di usare solo il tuorlo, ma è sbagliato. L’uovo intero infatti ha una maggiore resistenza perché l’albume è in gradi di attiva la maglia glutinica nell’impasto. Questo dà più croccantezza al prodotto finale e servirà sia per preparare i biscotti che ancora di più per le crostate.

trucchi pasta frolla
canva

Infine lo zucchero, altra scelta da non sbagliare. Noi consigliamo quello semolato perché assorbe meglio i liquidi e dà maggiore consistenza all’impasto. Ma se avete in mente di preparare i biscotti a base di pasta frolla, usate lo zucchero a velo. Aumenta il grado di friabilità dell’impasto, il risultato finale è da applausi.

Da leggere