Pasta frolla al caffè con un ingrediente segreto: la base per torte e biscotti

Per una torta diversa dal solito, per una colazione speciale, per mille motivi diversi la pasta frolla al caffè con un ingrediente segreto è l’ideale. Scoprite perché

ricetta base
Pasta Frolla al caffe

Come sappiamo bene, la pasta frolla è la base giusta per diverse preparazioni dolci, dalla crostata ai biscotti e alle tartellette. Oggi però la prepariamo un po’ diversa dal solito, sia come colore che soprattutto come sapore. É la pasta frolla al caffé aromatizzata con un ingrediente segreto e sorprendente.

LEGGI ANCHE –->  TUTORIAL CUCINA: frolla ripiena

L’impasto è molto veloce da preparare e richiede la presenza del caffé in polvere (non quello solubile). Ma accanto a questo dovete aggiungere anche lo stesso peso di cacao amaro. Questo è l’ingrediente segreto per trasformare in modo speciale questa pasta frolla. In realtà non se ne accorgerà nessuno perché il colore non cambia. Ma il sapore in bocca sarà davvero un’altra cosa, profumato e morbido.

Pasta frolla al caffè come prepararla passo passo

caffè
Photo Adobe Stock

Conservazione
Le dosi della pasta frolla al caffè che vi suggeriamo sono buone per una bella crostata oppure per preparare tanti deliziosi biscotti. Ma se non la utilizzate tutta, potete conservarla in frigorifero, semplicemente avvolta con pellicola trasparente per 3-4 giorni. Quando la riutilizzate, tiratelo fiori dal frigorifero e aspettate che torni a temperatura ambiente

LEGGI ANCHE –-> Pasta frolla perfetta: ecco i trucchi e i segreti per un risultato impeccabile

Ingredienti:
300 g di farina 0
150 g di burro
150 g di zucchero semolato
3 tuorli
7 g di caffè solubile in polvere
7 g di cacao amaro in polvere
8 g di lievito per dolci
1 bacca di vaniglia
1 pizzico di sale

Preparazione:
Aprite le uova separando i tuorli dagli albumi (che userete per altre ricette) e versateli in una ciotola. Poi aggiungete subito anche lo zucchero, il caffè, i semini estratti dal baccello di vaniglia e il pizzico di sale fino.
Mescolate con le fruste elettriche fino a quando lo zucchero e il caffè saranno ben amalgamati al resto degli ingredienti. Solo a quel punto aggiungete anche la farina, il lievito e il cacao che devono essere tutti già setacciati.
Amalgamate bene tutto, poi lavorate l’impasto con le mani fino ad ottenere un panetto compatto e liscio. Avvolgetelo con la pellicola trasparente e mettete la vostra pasta frolla al caffè in frigorifero per almeno 30-40 minuti.

cacao amaro
Fonte: Istock

Passato questo tempo, la pasta frolla al caffè con ingredienti segreto sarà pronta per essere utilizzata secondo le ricette che avete in mente, soprattutto biscotti e crostate.

Da leggere