Casa si sta riempendo di muffa? Ecco come rimuoverla ed i trucchi per non farla tornare più

Se in casa è presente della muffa, non scoraggiatevi, seguite i nostri trucchi per eliminare facilmente e in modo naturale.

Per molte persone il nemico più temuto in casa è la muffa, che spesso la ritroviamo negli angoli più nascosti della casa e non solo. Non va sottovalutato il problema la muffa va assolutamente rimossa visto che è nociva per la salute, ma se si interviene in tempo sicuramente sarà anche più semplice rimuoverla. Al di là del fattore estetico che è brutto a vedersi macchie nere sui muri, la muffa emana anche un odore sgradevole. Noi di CheDonna.it vi diamo qualche piccolo suggerimento su come eliminare la muffa con rimedi naturali.

Come eliminare la muffa: trucchi infallibili

Il consiglio è di rimuovere la muffa subito non appena ne vedrete così non si espanderà  e sarà più facile rimuoverla. Eliminando ogni traccia di muffa non percepirete neanche un odore troppo sgradevole ogni volta che entrate nella stanza interessata.

muffa
Foto:Adobe Stock

Sicuramente la muffa si sviluppa in presenza di ambienti umidi, in particolar modo se l‘umidità nell’aria supera il 55 %, non solo anche in ambienti dove c’è maggiore condensa, differenza di temperatura, poca luce e ricambio di aria. Ecco come eliminare la muffa con rimedi naturali.

-Olio essenziale di lavanda. Basta preparare una soluzione di acqua, sale e olio di lavanda che andrete a mettere in una bottiglia con spray e poi spruzzate sulle zone interessate e lasciate agire un pò. Con un panno pulito e morbido pulite più volte. Provate a miscelare 100 ml di alcool denaturato e pochissime gocce di olio essenziale di lavanda e vaporizzate sulla zona interessata, se non si elimina con un panno morbido provate con uno spazzolino. Questo è un ottimo spray anti muffa.

-Olio essenziale di tea tree e aceto di vino bianco. Come consigliato nel video tutorial sarebbe perfetto la soluzione di sale fino, aceto bianco, un cucchiaino di olio essenziale di tea tree e acqua ossigenata. Mescolate bene e applicate sulla zona interessata.

-Aceto e acqua ossigenata. Il mix perfetto per rimuovere la muffa, basta mettere in una bottiglia spray in uguale quantità acqua e acqua ossigenata e spruzzate direttamente sui depositi di muffa presenti in casa. Se la muffa si trova vicino alle piastrelle di doccia o vasca da bagno, utilizzate uno spazzolino da denti vecchio e strofinate sulla zona interessata. Poi procedete al risciacquo con acqua tiepida.

-Estratto di agrumi. Gli agrumi si sa che lasciano anche un bel profumo rispetto all’aceto o alcol, ma sono anche molto efficaci per rimuovere la muffa. Basta mettere in una bacinella 20 gocce di estratto di agrumi in due tazze di acqua e mescolate per bene e poi trasferite in una bottiglia spray. Spruzzate sulla macchia da trattare, non pulite subito ma lasciate agire. Se volete una pulizia più accurata unite due cucchiaini da caffè di olio tea tree oil.

Se volete vi proponiamo altri rimedi efficaci per eliminare bene la muffa in casa, cliccate qui e lo scoprirete.

Trucchi per non far tornare più la muffa

La muffa si può prevenire basta seguire dei piccoli trucchi ecco quali.

-Innanzitutto quando tinteggiate le pareti scegliere sempre vernici antimuffa.

Non lasciare spesso in casa il bucato umido da far asciugare.

-Arieggiare sempre le stanze in particolar modo quando si crea condensa. Ecco qualche trucco per rimuoverla correttamente.

eliminare muffe in casa
Foto:Adobe Stock

-Posizionare contenitori con sale grosso. Il sale assorbe acqua, quindi mettete in una  vaschetta del sale grosso con delle gocce di olio di tea tree e collocate in punti strategici.

-Distanziare i mobili dalle pareti. Solo in questo modo garantirete il circolo di aria, consigliato soprattutto se sono parete esposte all’esterno.

Quindi in caso di muffa attivati subito ed evitate che la macchia possa espandersi.

 

Da leggere

Articoli che potrebbero interessarti