Perché le perdite vaginali scoloriscono le mutandine?

Anche note come “leucorrea” o “muco cervicale” le secrezioni vaginali sono comuni ma a volte scoloriscono gli slip, perché?

Le secrezioni vaginali sono fisiologiche e hanno la funzione di equilibrare la flora vaginale contrastando la proliferazione batterica. Questo liquido serve a pulire l’interno della vagina, espellere i germi e combattere le impurità, a volte può indicare la presenza di una vaginite causata da un’infezione. E’ importante valutare attentamente l’aspetto della secrezione,  abbondanza, colore e odore possono cambiare in base all’origine della secrezione.

vagina
Photo FreePik

 

Perdite vaginali? Scopri tutto quello che c’è da sapere

Le perdite vaginali iniziano dalla pubertà, quando i livelli degli estrogeni sono alti, la cervice produce muco. Gli estrogeni di solito aumentano pochi giorni prima del rilascio dell’uovo, durante l’inizio della gravidanza o in caso di assunzione di farmaci a base di estrogeni.

Queste perdite solitamente sono inodori, liquide e biancastre, il volume e l’aspetto può variare in base ciclo mestruale. La quantità di muco è meno fluido man mano che ci si avvicina alla menopausa, dato che i livelli di estrogeni diminuiscono.

Le perdite vaginali possono indicare lo stato della tua salute per questo è importante identificare eventuali anomalie, come ad esempio un’infezione vaginale, solitamente causata da funghi, batteri o lieviti.

La leucorrea anormale è più densa, più spessa e più bianca, simile al pus ed emana un odore sgradevole, simile al pesce. Inoltre genera bruciore durante la minzione o prurito, in questo caso bisognerebbe consultare un medico.

Perché le perdite vaginali scoloriscono le mutandine?

La ginecologa Jennifer Paul, intervistata dai nostri colleghi di Self, spiega che le perdite vaginali spesso scoloriscono gli slip e che si tratta di un fenomeno normale dovuto al pH della vagina. Quando il ph è più acido tende a lasciare aloni o a scolorire. Per Ph acido si intende un pH inferiore a 7, il pH vaginale normale è compreso tra 3,8 e 4,5. In alcuni casi l’elevata acidità di queste secrezioni può scolorire gli slip: “Una mutandina scolorita rivela che le tue perdite sono normali e perfettamente sane” aggiunge l’esperta.

donna
Photo AdobeStock

Le perdite vaginali possono rappresentare un problema per alcune donne che per arginarle o per paura che il loro odore sia eccessivo, utilizzano proteggi slip o assorbenti interni in assenza di ciclo, comportamenti dannosi che oltre a seccare eccessivamente la vulva, la possono irritare. Meglio cambiare spesso gli slip e lavare immediatamente le mutandine se le secrezioni creano fastidio o se non si desidera danneggiare la biancheria intima.

 

Da leggere

Articoli che potrebbero interessarti