La moda del mini-me impazza fra le mamme di Instagram e non solo

Se hai una figlia femmina e ti piace vestirla come te anche tu sei una mamma che impazzisce per la moda del mini-me. Ecco dove puoi acquistare i capi.

Alzi la mano chi da piccola non ha mai provato ad indossare le scarpe della mamma, piuttosto che un suo abito o un suo foulard. Un gioco antico quanto il mondo è quello di imitare la propria mamma e forse tutte noi, almeno una volta nella vita, l’hanno sperimentato.

E se una volta si sognava e basta di indossare il vestito della propria mamma e magari lo si faceva, ma solo per gioco e stando in casa, da oggi tutto ciò non è più un sogno ma realtà. La moda infatti si è evoluta in questo senso e ha pensato proprio a queste esigenze, che esistono da sempre, trasformandole in linee di abbigliamento concrete. 

Da qualche anno infatti spopola la moda del Mini-me o del Maxy-you in pratica sono degli outfit coordinati mamma figlia, ma talvolta possono coinvolgere anche tutta la famiglia: quindi anche papà e figli maschi. Scopriamo allora dove poter acquistare questi capi coordinati tra le mamme di Instagram e non solo.

La moda del mini-me impazza tra le mamme di Instagram

moda mini-me
Fonte: Instagram @piccolamehandmade

La moda del mini-me da qualche anno è diventata una vera e propria tendenza, basta guardare le dive d’oltreoceano per capirlo: da Kim Kardashian a Beyoncé, passando per Jennifer Lopez.

Ma non solo tra le dive americane, la moda del mini-me spopola anche in Italia e sono tante le influencer e showgirl che si mostrano vestite come i propri pargoletti: da Micol Olivieri a Sabrina Ghio, da Laura Chiatti ad Alessandra Pierelli.

A lanciare questa moda fu niente di meno che Jeanne Lanvin all’inizio del ‘900 che propose una collezione d’alta moda per bimbe usando i tessuti e i tagli della linea donna. Sua figlia Marguerite fece proprio da modella alla stilista che era solita vestirla en pendant.

Ma a proseguire questa tendenza ci hanno pensato anche varie stiliste dei giorni nostri, basti pensare a Stella McCartney, e altri brand di alta moda come Versace, Fendi e via dicendo che propongono linee da bambini uguali agli adulti.

E non è da meno il settore del fast fashion, basti pensare a Calzedonia che spesso propone costumi coordinati per tutta la famiglia, o Tezenis e Yamamay con i pigiami en pendant natalizi.

Ci siamo però volute fare un giro nel web e in particolare nei social dove ci sono diverse mamme designer che spopolano con la moda del mini-me.

Qualche esempio? PiccolaMe handmade è un brand che nasce dall’idea di Rachele una mamma di Perugia che su Instagram conta oltre 56mila follower e che propone capi coordinati per tutta la famiglia rigorosamente realizzati a mano.

Proseguendo il nostro “viaggio” su Instagram troviamo anche LUlaOP il brand di mamma Valeria che esprime il suo estro con colori e tessuti. Confeziona i suoi abiti rigorosamente a mano e li rende profumati con una fragranza unica.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da LUlaOP (@lulaop_roma)

E poi c’è Mimi et mamà che propone cose deliziose che si rifanno all’Haute Couture. Il loro atelier è a Roma Nord.

E se ancora non doveste averne abbastanza ecco Lanilla il brand mini-me nato dalle menti di Ivana e Masa, sorelle, partner, ma soprattutto amiche che un giorno hanno deciso di voler essere parte di questa grande squadra di “madri intraprendenti”, come si legge nel loro sito.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Lanilla (@_lanilla_)

E infine, Cora Happy Wear, un brand ecologico che nasce dall’idea di Elizabeth Tocca nel 2014.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da CORA happywear (@cora_happywear)