La tripla coda di Ilary Blasi: acconciatura da guerriera (e super semplice)

I capelli di Ilary Blasi hanno sempre fatto tendenza: l’ultima acconciatura di Ilary è un piccolo capolavoro di carattere e semplicità. Come si realizza? Bastano tre elastici e una piastra!

capelli ilary blasi
(Instagram)

lunghissimi capelli di Ilary Blasi potrebbero essere sistemati in complicatissime acconciature raccolte e intrecciate, ma la presentatrice preferisce di gran lunga uno stile più sobrio ma comunque con carattere da vendere.

L’ultima acconciatura che gli hair stylist hanno immaginato per lei è di sicuro effetto, rende particolare e non banale una semplicissima (e noiosa) coda di cavallo ma, soprattutto, si realizza in poco tempo e con strumenti alla portata di tutte.

Capelli raccolti come Ilary Blasi? Il trucco delle tre code

capelli ilary blasi
(Instagram)

La coda di cavallo raccoglie tutti i capelli in un unico punto della testa, facendoli apparire ordinati ma necessariamente più corti.

Inoltre, come sanno benissimo tutte coloro che portano spesso quest’acconciatura, i capelli raccolti perdono volume e tendono a schiacciarsi in una massa poco consistente e spesso poco attraente.

Innanzitutto è bene specificare che questo tipo di acconciatura può essere realizzata su ogni tipo di capello: sui capelli ricci conferirà alla chioma moltissimo volume, mentre sui capelli lisci creerà un effetto da moderna guerriera vichinga che è stato un po’ l’obiettivo della Blasi.

Nel secondo caso è strettamente necessario piastrare i capelli a perfezione prima di procedere a dividere e raccogliere la chioma.

Tutti questi piccoli problemi possono essere risolti con uno stratagemma semplicissimo che consiste nel dividere i capelli in tre bande orizzontali partendo dalla sommità della testa.

Una volta divisa la chioma in maniera che ogni fascia comprenda più o meno lo stesso volume di capelli, si parte a realizzare l’acconciatura dalla  nuca.

L’obiettivo è creare tre piccole code perfettamente allineate ma ad altezze differenti cominciando a legare i capelli in prossimità del collo per essere facilitate nella gestione di quelli della parte superiore della testa.

Dopo aver scelto l’altezza a cui raccogliere i capelli della coda più bassa, si dovrà pettinare i capelli in maniera che siano perfettamente aderenti alla testa e fissarli con un piccolo elastico.

Si dovrà ripetere il procedimento due volte: la coda centrale dovrebbe essere raccolta al centro della testa, dove normalmente verrebbe realizzata una coda comune di media altezza.

La coda superiore andrà invece raccolta quasi il più in alto possibile, in maniera da spingere verso l’alto il volume visivo della testa.

Sarebbe importante riuscire a realizzare le code in maniera che tra l’una e l’altra corra più o meno la stessa distanza, così da conferire all’acconciatura regolarità ed eleganza.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Ilary Blasi Fans (@ilary.blasi.fans)

Per evitare un effetto disordinato intorno al viso sarà strettamente necessario fissare i capelli con la lacca e pettinarli delicatamente verso l’alto. In questo modo si eviterà ai capelli spezzati e ai temutissimi baby hair di dare all’acconciatura un aspetto precario e poco elegante.