5 must have per chi sogna un guardaroba romantico da principessa

Sogni un look romantico, sognante e un po’ da principessa? Be’, tutto sta nello scegliere i giusti capi: 5 in particolare sono, a nostro parere, semplicemente imprescindibili.

vestito rosa
Foto da canva

Il mito delle dive impeccabili di un tempo si unisce a quello d’infanzia delle principesse Disney. Che cosa ne esce? Il look romantico per eccellenza.

Ogni donna ha infatti le sue preferenze: chi ama uno stile grintoso, chi uno chic, chi uno più classico e chi, appunto, uno romantico.

Ma come ottenere lo stile romantico per eccelenza? Partendo dai giusti capi e noi, a tale scopo, ne abbiamo selezionati alcuni solo per voi.

5 must have per uno stile romantico

vestito bianco
Foto da canva

Cinque sono i capi che abbiamo selezionato, quelli che secondo noi sono la base imprescindibile su cui si dovrebbe fondare un guardaroba improntato al romanticismo più puro.

Scopriamoli insieme uno per uno e poi non mancherà che darsi agli acquisti.

Gonna in tulle – Il tulle, il tessuto romantico per eccellenza. Se pensate che ci stiamo rifacendo alla mitica sigla di Sex & the City vi sbagliate. Noi pensiamo più che altro agli abiti di Grace Kelly e delle altre deve immortali del passato. Trovarne una che non ha sfoggiato la sua versione della gonna in tulle è pressoché impossibile, chi siete allora voi per tirarvi indietro?

Abito svolazzante – E’ l’abito che immaginate di indossare mentre correte in un prato di papaveri o in un mare di lavanda: quale immagine più bucolica e romantica? Si potrà scegliere con fantasie floreali, in tonalità neutre o comunque pastello e a suon di veli, giochi di trasparenze e strati leggerissimi non potrà fare a meno di conquistare il vostro romantico cuore… e anche il guardaroba.

Bustier – Qui è dove il romanticismo incontra la seduzione. Naturalmente c’è bustino e bustino: qui non stiamo parlando di modelli in pelle, con eccessivi push up, stringhe e trasparenze a non finire bensì di modelli in tonalità nutre, tenui, con ricami in pizzo e al massimo un nastrino per la chiusura. Un po’ più Marie Antoniette, insomma, e un po’ meno Dita Von Teese

Abito midi – E’ l’abito anni ’50, la mezza lunghezza con la quale mai potrete sbagliare. Potreste trovarlo a ruota, a tubino, o anche con un po’ di tulle per dare volume ma senza dubbio già dall’acquisto vi sarete aggiudicate un finish raffinato e romantico senza pari: scoprire le gambe va bene ma, se è al romanticismo che puntate, mai e poi mai esagerare.

Cappotto pastello – Quest’anno è stato il cardata zucchero a conquistarci ma poi c’è anche l’intramontabile rosa, il verde Tiffany, il verde menta e chi più ne ha più ne metta. Indossare un cappottino dalla linea leggermente a trapezio e nelle tenui sfumature del pastello vi trasformerà subito nelle migliori eredi di Audrey Hepburn. Se poi temete di eccedere puntate su un neutro color cammello e certo non potrete sbagliare.