Tonino Lamborghini, chi è il padre di Elettra Lamborghini: età, carriera e vita privata

Tonino Lamborghini, noto imprenditore bolognese ed erede della celebre casa automobilistica di lusso. Vita e carriera del business man.

Lamborghini (Instagram)
(Instagram)

Si scrive Lamborghini, si legge lusso. Dietro il celebre marchio automobilistico c’è una famiglia e un impero economico: parte tutto da Ferruccio Lamborghini che dà seguito alla propria passione per le auto e per il business facendone una ragione di vita.

Oggi l’azienda non è però più della famiglia: ceduta nel 1972 all’imprenditore svizzero Georges-Henri Rossetti, oggi appartiene al gruppo tedesco Audi-VW

Altre aziende del gruppo Lamborghini sono però state ereditate da Tonino, oggi 73enne, chee, dopo essersi laureato nel 1974 in Scienze Politiche ed Economiche all’Università di Bologna, inizia la propria ascesa nel mondo imprenditoriale: cura maniacale, estro e capacità al servizio di un brand granitico. Il tempo ha fatto sì che l’uomo potesse concentrarsi su attività imprenditoriali parallele e, in qualche maniera, complementari.

Tonino Lamborghini carriera

Ferruccio e Tonino Lamborghini (Instagram)
(Instagram)

Suo anche il business “Tonino Lamborghini Styles e Accessories”, attività che prende spunto dal mondo dei motori per strizzare l’occhio al glamour con tutta una serie di accessori dedicati agli amanti del buon gusto: estetica e praticità in un connubio fra armonia e avanguardia.

“Sentivo il bisogno di fare qualcosa di esclusivamente mio, che si differenziasse dalle attività di famiglia. Così, inizialmente con le poche risorse che avevo, ho mosso i primi passi in un nuovo settore imprenditoriale. Tutto creato da me. Un’attività parallela di prodotti firmati Tonino Lamborghini, ho preso a modello Gucci ed Hermès che si ispiravano al mondo equestre. Io mi sono ispirato al cuscinetto, al dado cieco, alle sospensioni e la biella”, ha rivelato il noto imprenditore.

Tonino Lamborghini è stato dal 1974 al 2002 presidente della Lamborghini Oleodinamica Spa, dal 1983 al 2003 presidente della Lamborghini Calor Spa.

Nel 1981 fonda la “Tonino Lamborghini Style and Accessories” che realizza accessori di lusso e progetti di design con il brand del celebre “Toro che carica”.

Nel 1998 fonda la TLR S.r.l – Golf Cart e la Town Life Spa – City Car Ecologiche.

Nel 1995 è nominato Commendatore al Merito dal Presidente della Repubblica italiana Scalfaro e nel 1996 Cavaliere al Merito del Sacro Militare Ordine Costantiniano di San Giorgio da Don Carlo di Borbone Infante di Spagna. Nel 2015 viene nominato Console Onorario della Repubblica del Montenegro in Emilia-Romagna. Nel 2018 ha ricevuto la Laurea Honoris Causa dalla D Y Patil University di Navi, Mumbai, India.

Vita privata e Instagram

Tonino Lamborghini (Instagram)
(Instagram)

L’uomo ha creato così un riferimento nel settore del lusso e dell’automobile: il brand Lamborghini è stato valorizzato e incentivato anche a livello internazionale, guardando all’automobile ma anche al lifestyle e al glamour. Al fianco di Tonino, oggi c’è Ferruccio Junior che – oltre a portare il nome del nonno – ha seguito le sue stesse orme: imprenditore ed esperto di motori per vocazione, motociclista per passione. È, infatti, anche un pilota di Moto2.

Poi c’è la più conosciuta: la giovane Elettra Lamborghini, ereditiera che ha lasciato da parte il mondo dei motori per dedicarsi alla musica e allo spettacolo in tutte le sue forme. Lamborghini, un cognome, un credo e tante sfumature. Tutte di successo.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Tonino Lamborghini (@tonilambo1)