Tommaso Zorzi contro Er Faina per il Cat Calling: “Mi fa pena”

Tommaso Zorzi contro Er Faina per il Cat Calling: l’opinionista dell’Isola dei Famosi replica al video di Damiano Coccia.

tommaso zorzi
Screenshot da video

Tommaso Zorzi contro Er Faina per il cat calling. Il vincitore del Grande Fratello Vip 2020 e opinionista dell’Isola dei Famosi 2021, dopo aver visto alcune storie pubblicate su Instagram da Er Faina, Damiano Coccia all’anagrafe, ha replicato pubblicando, a sua volta, una serie di video tra le storie su Instagram.

Tutto è partito da alcuni video condivisi da Er Faina che ha commentato le parole di Aurora Ramazotti che ha denunciato di essere vittima di “cat calling”. Le parole utilizzate da Er Faina non sono affatto piaciute a Tommaso Zorzi che ha prontamente replicato.

Tommaso Zorzi: “Er Faina mi fa pena. Una donna non può essere ridotta ad un paio di gambe”

Damiano Coccia Er Faina

Er Faina, commentando le parole di Aurora Ramazzotti, sui social, ha detto: “Ma che c’è un manuale de rimorchio? – spiega sul social – Ma uno passa, che ne so, vede due belle gambe. Oh, almeno, quando ero piccolo io se faceva così. Fischiavo … A fantastica! (…) Per due fischi cat calling? Io non so dove andremo a finì. Io ripeto, Se qualcuno te cac* er cazz*, che viene là e te tocca io so d’accordo con te. Ma se uno te fischia e ti dice: “A bella!” ma vattene e ringrazia!”.

Tommaso Zorzi, sempre molto presente sui social, ha prontamente replicato a Damiano Coccia prima con un post e poi con dei brevi filmati in cui spiega il proprio punto di vista.

tommaso-zorzi
Fonte: https://www.instagram.com/tommasozorzi/

“Dopo aver pseudo chiarito su una tematica riguardo la comunità LGBT con Er Faina, lui mi torna con questa cosa qui… diventa compassione. Nel senso che mi fa pena e mi spiace il fatto che lui non riesca a elaborare un ragionamento che abbia un senso. Una donna non può essere ridotta ad un paio di gambe e questo non può legittimare un uomo a fischiarle per strada (…) È il fatto che lui sia seguito che lo rende pericoloso, è questo un po’ il punto. Mi auguro che prima o poi la gente possa capire che sono soggetti veramente pericolosi, e uso proprio la parola pericoloso perché non ne esiste una migliore”, ha detto Zorzi.

Successivamente, Er Faina è intervenuto nuovamente sui social per chiarire il proprio punto di vista.

“E’ sottointeso che il mio discorso di prima vale per i ragazzi, ovviamente. Certo che se a una di sedici anni je se affianca uno de sessanta, je fischia e je fa: “bella!”, ma je tiro uno scarpa io se ce sto!”.

Il botta e risposta a distanza tra Er Faina e Tommaso Zorzi terminerà?

Da leggere

Articoli che potrebbero interessarti