Si può abbinare pasta e patate durante lo stesso pasto?

E’ importante prestare attenzione a tavola, ci sono alcune combinazioni alimentari che andrebbero evitate, come pasta e patate, ma siamo sicuri che non si possono mangiare insieme?

Si deve sempre prestare attenzione all’alimentazione, deve essere sana ed equilibrata, è davvero importante per il benessere dell’organismo e della pelle. L’alimentazione equilibrata garantirà un apporto adeguato di energia e di sostanze nutritive, infatti non bisogna mai andare incontro a carenze. Per questo motivo non bisognerebbe mai provare a fare diete fai da te o decidere di eliminare totalmente o parzialmente alcuni cibi dalla dieta.

Il nostro organismo ha bisogno di diversi alimenti che apportano diversi nutrienti, quindi non solo si deve prestare attenzione alle quantità dei singoli cibi che portiamo a tavola, ma anche la qualità e non solo le combinazioni tra loro.

pasta e patate
Foto:Adobe Stock

Ci sono combinazioni alimentari che sono molto più importanti, mentre in altri possono risultare sbagliate che vanno ad influenzare in modo negativo sul peso forma e non solo. Sicuramente è importante parlare con il nutrizionista, potrà esservi di aiuto soprattutto se si decide perdere peso.

Talvolta non si riesce a perdere chili di troppo nonostante gli sforzi e i tanti sacrifici, molto probabilmente ci sono degli abbinamenti che si fanno a tavola. Scopriamo qualcosa in più sulla combinazione di patate e pasta a tavola.

Pasta con le patate si possono mangiare insieme?

Le combinazione di diversi alimenti consumati durante lo stesso pasto possono influenzare negativamente sulla fase digestiva. Prima di decidere quali abbinamenti togliere dalla propria alimentazione è importante parlare con il nutrizionista. Solo dopo aver consultato il medico potete procedere con la dieta e consiglia da lui suggeriti. Ma noi di recente vi abbiamo svelato quali sono i cibi da non associare allo stesso pasto.

pasta mangiare
Foto:Adobe Stock

Tra i diversi alimenti quelli che mettono sempre in crisi tutte le donne soprattutto se decidono di mettersi a regime sono la pasta, pane e patate. Si decide spesso di eliminarli dalla dieta se non ridurre le quantità. Ma come ribadito prima di decidere di eliminare dovete sempre confrontarvi con il medico. Quando mangiate le patate fate attenzione se volete seguire una dieta ipocalorica, è necessario abbinare in modo corretto per evitare di ingrassare.

Le patate sono uno di quegli alimenti che molte donne guardano con sospetto perchè si associa all’aumento di peso, ma non è sempre vero. E’ importante prestare attenzione, come per ogni alimento anche le verdure fanno bene e la carne ma se si servono sempre fritte ma non va bene.

Se si vuole sfoggiare una forma fisica perfetta, ma bisogna porre attenzione a ciò che si consuma a tavola abitualmente. Non è sempre vero dare colpa ad un solo alimento o più alimenti, si sa che per stare bene in perfetta forma fisica e per il benessere del nostro organismo è necessario seguire un’alimentazione sana ed equilibrata. Ogni alimento va consumato in modo corretto, lo sapete che potete mangiare le patate senza ingrassare?

Le patate non vanno eliminate dalla dieta definitivamente visto che apportano diversi nutrienti come vitamine, sali minerali come potassio e magnesio, ma anche flavonioidi.

Evitate di abbinare le patate con altri carboidrati durante lo stesso pasto facciamo riferimento a pasta, pane e impasti lievitati come pizza o torte salate. Quindi evitate di assumere allo stesso pasto la pasta e le patate per un semplice motivo assumere carboidrati diversi durante lo stesso pasto potrebbero allungare la digestione, favorendo anche la fermentazione intestinale. Questo è uno dei motivi, con la digestione entrano in gioco diversi enzimi, piccole proteine, in diversi tratti del nostro apparato digerente; si attivano e lavorano bene sono a determinate temperature e ambienti a pH variabile. Ma se noi associamo alimenti ” sbagliati” in questo caso carboidrati diversi come pane pasta e patate faranno affaticare l’apparato digerente e si potrebbe avere un’assimilazione scorretta delle sostanze nutritive. La digestione sarà anche più lenta e può determinare diversi problemi come:

  • senso di pesantezza
  • digestione non completa e lenta
  • assimilazione parziale dei vari nutrienti
  • disturbi allo stomaco e intestino
  • acidità di stomaco
  • flatulenza
  • problemi intestinali

Alimenti da assumere per intestino pigro
Foto: Istock Photo

Quindi le patate, che sono carboidrati, associati ad altri carboidrati come pasta o pane andrebbero evitate durante lo stesso pasto. Questi carboidrati arriverebbero nello stomaco insieme quindi rallentando non solo la digestione aumentando il senso di pesantezza ma si andrebbe incontro a gonfiore. Inoltre assumereste un pasto troppo ricco di zuccheri e dall’elevato carico glicemico.

Sicuramente prima di decidere di annullare le patate dalla dieta o associare con la pasta sarebbe opportuno parlare con il medico, prima di fare alcune scelte alimentari.

Da leggere

Articoli che potrebbero interessarti