Angel Cake di Dory: ciambella paradisiaca, soffice e leggera

Angel Cake di Dory, una variante leggera, golosa e dalla forma di invitante ciambella, della torta più soffice al mondo.

Angel Cake di Dory
Foto: healthydory_

Avete voglia di un dolce perfetto per la colazione? L’Angel Cake di Dory è la ricetta giusta per voi, una ciambella paradisiaca, soffice e leggera che sarà anche semplice da preparare. Perfetta anche da gustare per una merenda in famiglia, un dolce che creerà una vera e propria dipendenza!

Scopriamo tutti gli ingredienti ed il procedimento per preparare questa ottima Angel Cake di Dory, che sarà davvero semplice e ricca di ingredienti sani!

Angel Cake di Dory: gli ingredienti ed il procedimento per prepararla

Angel Cake di Dory
Foto: healthydory_

L’Angel Cake di Dory nasce dalla passione e dalla creatività della food blogger healthydory_ che la presenta con grande soddisfazione:

“… una ciambella paradisiaca, dall’estrema leggerezza e sofficità, senza grassi, senza lattosio e realizzata con pochi e semplici ingredienti! La mia Angel Cake è tutto ciò che hai sempre desiderato! Fin dal primo morso ti lascerà a bocca aperta! E vedrai.. Non riuscirai più a farne a menoScoprila con me” 

“L’Angel Cake perfetta per tutti perché : 

  • LEGGERA E SALUTARE 
  • FACILE E VELO CON POCHISSIMI E SEMPLICI INGREDIENTI 
  • SOFFICE, UNA NUVOLA! 
  • SENZA LATTOSIO
  • SENZA GRASSI 
  • SEMPLICEMENTE IRRESISTIBILE “

Gli ingredienti

Per preparare l’Angel Cake di Dory, avrete bisogno di:

” Per uno stampo da 25 cm:
 -440 gr di albumi a temperatura ambiente
-150 gr farina 00 setacciata
-80 gr di Stevia
-un cucchiaino cremor tartaro *
-un pizzico di sale fino
-una bustina di vanillina
-un cucchiaino di aroma di mandorla”

Il procedimento

“Per prima cosa ho unito agli albumi il cremar tartaro e un pizzico di sale fino. Ho azionato la planetaria e ho iniziato a montare a neve. Non appena gli albumi hanno iniziato a diventare bianchi, ho aggiunto la Stevia, la bustina di vanillina e l’aroma di mandorla. Ho montato a neve per circa 15 minuti, fino ad ottenere un composto gonfio e spumoso.

A parte ho setacciato la farina che ho poi incorporato agli albumi, mescolando molto delicatamente dal basso verso l’alto. Ho trasferito il tutto nell’apposito stampo per chiffon cake senza imburrarlo e infarinarlo. Ho distribuito delicatamente l’impasto uniformandolo con il dorso di un cucchiaio e ho infornato in forno statico a 180° per 40 minuti.

Una volta pronta, ho capovolto la tortiera poggiandola sugli appositi piedini. Una volta completamente freddo, l’ho sformato e con la lama di un coltello ho staccato delicatamente la base dello stampo”

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Ricette Light Con Gusto (@healthydory_)

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Ricette Light Con Gusto (@healthydory_)

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Ricette Light Con Gusto (@healthydory_)

 

Da leggere

Articoli che potrebbero interessarti