Cercasi nuovo formato di pasta. Azienda offre 4mila euro a chi lo disegna

Rivoluzione nel mondo della pasta! Una nota azienda è alla ricerca di un nuovo formato da lanciare sul mercato. Offre 4mila euro a chi lo disegnerà. Di seguito tutti i dettagli

Gli italiani mangiano sempre più pasta, lo dicono i numeri. Nel 2020 il consumi sono aumentati del 5,5% a volume e del 10% a valore. La pasta italiana è sempre più richiesta all’estero. La pandemia ha fatto registrare un +27% alle esportazioni.

La pasta è l’alimento principale della cultura culinaria italiana. Su di essa, però, circolano almeno cinque falsi miti da sfatare. Fa bene alla salute, lo dice la scienza. Ma non bisogna eccedere nelle porzioni e, soprattutto, bisogna calibrare bene i condimenti. Per intenderci, un sugo di pomodoro fresco è più leggero del ragù. Le ricette sono tante, tutte appetitose. Ecco a te quella della pasta con i broccoli, una vera bontà!

Pasta
(Adobe Stock)

Quando si parla di pasta, vengono subito in mente i diversi formati. Ce ne sono tanti, per tutti i gusti. Si spazia dai lunghi ai corti, passando per quelli misti. Grosso modo tutte le aziende produttrici usano dei formati standard, ai quali però aggiungono sempre delle ‘creazioni speciali’.

C’è un noto marchio che ha lanciato un contest per un nuovo formato di pasta. Si tratta di un vero e proprio concorso di idee. Chi si piazza al primo posto porta a casa una bella cifra. Scopriamo tutti i dettagli.

Nuovo formato di pasta. Al via il contest per designer

Una famosa marca di pasta, la Barilla, ha lanciato un concorso per designer. Si Barilla New Pasta Shape ed ha un obiettivo preciso. Quale? Trovare un nuovo formato di pasta che sappia conquistare i consumatori. Si punta a rivoluzionare l’offerta produttiva.

Come riportano Desall.com e Gamberorosso.it, il contest è aperto a tutti, dai 18 anni in su e di qualunque nazionalità. I partecipanti potranno presentare anche più di un progetto e, oltre a quella riservata al vincitore, l’azienda potrà fare altre proposte di acquisto di licenza.

Chi disegnerà il formato di pasta più bello e rivoluzionario, vincerà il premio finale di 4000 euro. Non male davvero! Un’occasione ghiotta per provare a mettersi in gioco.

Pasta
(Adobe Stock)

L’azienda ha le idee chiare su cosa cerca. “Il nuovo prodotto dovrà rivoluzionare gli aspetti estetici, funzionali e gastronomici che, oltre alle forme, potranno riguardare l’utilizzo di nuove materie prime, per esempio semola di grano duro e semola di grano duro integrale” . Così si legge nel regolamento del contest.

Si lascia molto spazio alla creatività dei partecipanti ma, allo stesso tempo, si dettano regole chiare. I formati devono essere innovativi e suscitare curiosità in chi acquista. Non c’è limite all’utilizzo delle materie prime o delle finiture. Sono ammessi anche progetti per paste ripiene.

L’iscrizione al concorso di idee è gratuita. Se ti senti di avere tutte le carte in regola, allora potresti provarci. Non si sa mai! Magari uno dei nuovi formati di pasta potrebbe avere la tua firma.