“Facciamolo” lento! Ecco tutti i motivi per cui dovresti fare l’amore lentamente

Hai mai pensato al fatto che fare l’amore lentamente potrebbe essere la risposta a tutti i tuoi problemi “di letto”? Ecco i nostri consigli.

fare l'amore lentamente
(fonte: CheDonna, realizzata su Canva)

Problemi sotto le coperte?

Niente paura, ci pensiamo noi a suggerirti un metodo decisamente a portata di mano, che puoi provare anche subito per vedere se la tua situazione cambia.

Ormai hai capito di che cosa si tratta: parliamo di “farlo“… lentamente!

Fare l’amore lentamente: ecco la nuova frontiera del piacere

Ti capita di pensare che le tue prestazioni sotto le coperte stanno decisamente… andando in calo?
Bene, non preoccuparti: la soluzione è proprio dietro l’angolo.

Abbiamo affrontato molte volte il tema del calo del piacere e del desiderio nei rapporti intimi: si tratta di una faseabbastanzanormale nelle relazioni durature!
Purtroppo (o per fortuna) non possiamo essere sempre schiavi dell’ormone dell’amore (si chiama ossitocina e ne abbiamo parlato qui).
Spesso, quindi, le nostre prestazioni intime subiscono uno stop dal quale, poi, non sappiamo davvero come riprenderci!

Per ovviare a questo problema le abbiamo sperimentate, provate e suggerite davvero tutte: dall’astinenza alle cinque posizioni migliori per il piacere femminile!
Dopotutto, però, i rapporti intimi non dovrebbero essere sempre e solo finalizzati all’arrivo del piacere più grande e può capitare di “perdersi” per strada se lasciamo che questo sia il nostro unico obiettivo!

Terapisti di coppia e sessuologi confermano che “farlolentamente sia la vera e propria rivoluzione intima che tutti aspettavamo!
(Beh, non proprio tutti, c’è gente che “insegna” a farlo lentamente dal 1993).
Ma insomma, come funziona e quali sono i benefici dei rapportilenti?
Scopriamoli insieme.

  • calma: lo sappiamo, lo sappiamo. La vostra vita, con ogni probabilità, è piena di impegni ed è veramente frenetica.
    Proprio per questo motivo, dunque, dovreste sforzarvi di inserire l’intimità in un “calendario” ben preciso! (Vi abbiamo spiegato qui i benefici).
    Uno dei benefici maggiori di farlo lentamente è che potrete prendervi tutto il tempo per vivere a pieno l’esperienza.
    Partite dai preliminari, esplorate a vicenda il corpo dell’altro, bevete qualcosa insieme o mangiate uno dei cibi che vi abbiamo consigliato qui.
  • respiro: uno dei metodi per implementare l’amore lento nel vostro rapporto è quello di partire dal respiro.
    La filosofia mindfulness applicata all’intimità ci ha svelato che per assaporare a pieno un momento bisogna essere in grado di apprezzarlo fin nei suoi minimi dettagli.
    Partire dal respiro, quindi, è fondamentale per avere un rapporto… lento!
    Concentratevi su delle tecniche che preferite per cercare di sincronizzarlo (magari toccandovi oppure guardandovi negli occhi) ed aspettate di esserepronti” prima di iniziare!
  • spogliarello… ragionato: un altro modo per raggiungere il traguardo dell’intimità lenta è quella di spogliarsi… con cognizione di causa!
    Invece di liberarvi dai vestiti in una corsa a chi fa prima, cercate di rendere ogni capo un vero e proprio “nemico” che cade.
    Usate, per ogni indumento, un nome specifico, magari anche solo nella vostra testa: con la maglietta vi liberate dai problemi sul lavoro, con i pantaloni delle responsabilità in casa e così via.
    Insomma, cercate di utilizzare i vestiti come “schermi” o pezzi di armatura che, una volta cascati, vi lasceranno liberi di godervi davvero l’intimità!

I rapporti intimi lenti sono utilissimi per recuperare un approccio che, con il tempo, purtroppo si perde.

Decidete insieme al partner (non scordatevi mai che il consenso è sempre fondamentale e necessario) quando volete iniziare a provare e poi sbizzarritevi alla ricerca… della lentezza!
Gli esperti consigliano di prendere la mano pian piano (in piena linea editorialelenta“) e di lasciare che, una volta arrivati al rapporto completo, i vostri corpi non si dividano più!

Insomma non si tratta certo di una pratica da testare sul momento ma piuttosto qualcosa da imparare insieme.

fare l'amore lentamente
(fonte: Canva)

Adesso che abbiamo scoperto come la lentezza possa aiutarci a migliorare il piacere, cosa state aspettando?

Correte (ehm, volevamo dire camminate) molto lentamente ed insieme verso il vostro nuovo obiettivo.

Un piacerelentissimo!

Da leggere

Articoli che potrebbero interessarti