Aprire un uovo di Pasqua senza romperlo? Si può! Scopri il trucchetto

Aprire l’uovo di Pasqua senza romperlo è il desiderio di tutti. Spesso però, nonostante la buona volontà, il risultato è disastroso. Ma c’è un metodo infallibile per riuscire nella ‘missione impossibile’. Scopri subito qual è!

La Pasqua è ormai alle porte. Sarà un po’ diversa quest’anno, a causa del Covid-19. Non potrai trascorrerla così avresti voluto ma, comunque, non rinunciare alla magia di questa meravigliosa festività.

Prepara una bella tavola scegliendo magari i diversi toni del rosa, colore di tendenza per gli addobbi pasquali. Se desideri una ricetta perfetta per il pranzo, cercala subito sul nostro sito. Infine, non rinunciare alla colomba e all’uovo di cioccolato.

Uovo
(Adobe Stock)

Sai perché si regala l’uovo di Pasqua? Se la risposta è no scopri subito le origini di una dolce tradizione. Ricevere un uovo di cioccolato è una gioia per grandi e piccini. L’entusiasmo non conosce età! Si scalpita per aprirlo, incuriositi dalla sorpresa contenuta all’interno.

La parte difficile viene proprio a questo punto. Come aprire l’uovo di Pasqua senza romperlo? Un metodo c’è ed è infallibile. Scopri subito come fare!

Aprire l’uovo di Pasqua senza frantumarlo? Ecco come

Quante volte ti sarà capitato che l’uovo di Pasqua si sia disintegrato in mille pezzi. Purtroppo capita spesso. Il dispiacere poi diventa doppio quando si scopre che la sorpresa all’interno è deludente, non all’altezza delle aspettative.

Esiste un modo per evitare che ciò accada? Sì, c’è un metodo infallibile. Vediamo subito come procedere, soprattutto quando si desidera aprire l’uovo, sostituire la sorpresa per poi richiuderlo perfettamente.

Come primo passo, prepara un piano da lavoro solido. Puoi optare per il tavolo della cucina. Appoggiaci sopra l’uovo di Pasqua e scartalo facendo molta attenzione a non rovinare né la carta né i fiocchi, così da poterlo incartare nuovamente una volta conclusa l’operazione.

Passa poi a scaldare la lama di un coltello da cucina sul gas. Con il coltello bollente pratica un primo foro nell’uovo, non molto largo, evitando di far sciogliere troppo il cioccolato.

Procedi piano, seguendo la linea dell’attaccatura delle due parti dell’uovo. Continua con cautela, fino a dividerlo completamente. Se noti che il coltello si è raffreddato, passalo un altro po’ sulla fiamma. Per portare a termine l’incisione serve che sia sempre caldo.

uovo
(Adobe Stock)

A questo punto scalda una padella antiaderente, magari quella che usi per le crepes. Appoggiaci dentro le due parti dell’uovo separate, in modo da far sciogliere per pochi istanti i bordi e poterli riattaccare dopo aver inserito la sorpresa che desideri.

Manca poco alla fine della delicata operazione. Non devi fare altro che premere con cura le due parti in modo che si incollino bene. Poi, metti il tutto in frigo per circa 30 minuti, togliendo il cioccolato in eccesso. Trascorso il tempo utile, prendi l’uovo di Pasqua e incartalo nuovamente. Missione compiuta! Hai sostituito la sorpresa senza fare disastri!

Puoi usare questo metodo anche se desideri semplicemente aprire l’uovo senza frantumarlo, a prescindere dalla sorpresa.

 

 

 

 

Da leggere

Articoli che potrebbero interessarti