Sapevi che l’odore del tuo partner fa miracoli? Ecco come influisce su di te

L’odore del partner, a quanto pare, influisce grandemente sulle nostre scelte! Scopriamo insieme che cosa ci succede… sotto il naso!

odore del partner
(fonte: CheDonna, realizzato su Canva)

Ti è mai capitato di ripensare al profumo del tuo compagno e ricordarlo come quello più buono del mondo?

Bene, non stai impazzendo ed il tuo naso ed il tuo cervello sono in perfetta sintonia, non preoccuparti!

Ti spieghiamo quale ruolo ha nella scelta del tuo partner (ed anche nel modo in cui dormi) l’odore che riesci a fiutare addosso al tuo fidanzato.

L’odore del partner fa miracoli: ecco come

Quante volte hai sospirato, pensando alla tua dolce metà ed al suo odore inconfondibile?
Bene, sappi che non avevi torto a decantare le qualità odorifere del tuo fidanzato, anzi!
Abbiamo già parlato dell’importanza, per l’intimità femminile, di avere un naso ben sviluppato e pronto “all’azione”.

Adesso, però, abbiamo scoperto che l’odore del tuo partner ha un effetto molto più importante su tutta la tua vita!
Ma partiamo dagli inizi: a quanto pare, infatti, se hai una relazione con qualcuno è proprio a causa… del tuo naso!
Le persone che si “scelgono” a vicenda e che rimangono insieme (soprattutto quelle che non incontrano un wokefish), sono influenzate nella scelta proprio dagli odori.

Sia chiaro, non si tratta solo del fatto che tutti aspiriamo ad avere (ed essere) un partner profumato, pulito e attento all’igiene (in modo da “poterlo fare” anche quando abbiamo il ciclo).
Il nostro odore, però, a quanto pare “comunica” agli altri informazioni importanti riguardo tutto il nostro fisico!
I partner con odoricontrapposti“, infatti, generalmente si scelgono praticamente ad occhi chiusi.
Ma per quale motivo?

Il tuo odore comunica delle caratteristiche genetiche e biologiche veramente importanti: riguardano tutto il tuo essere!
Per questo motivo, a quanto pare, le persone scelgono partner che abbiano un odore decisamente opposto al proprio.
“L’idea” (ovviamente inconscia) è che scegliere un partner con caratteristiche e difese immunitarie completamente opposte alle nostre dopo averlo individuato con il fiuto sia quanto di meglio “per la specie“.

Due individui con due differenti e contrapposti meccanismi di difese immunitarie, infatti, “produrrebbero” un figlio che avrebbe quanti più “strumenti” a disposizione.
Insomma, la genetica, come al solito, ci ha tirato un brutto scherzo: per questo, quando incontri qualcuno con un odore che ti attira particolarmente, finisci per prendere una bella batosta!

Ecco spiegato perché in passato (ma anche in futuro) ti è capitato di rimanere abbindolato da persone che poi, caratterialmente o fisicamente, non trovi neanche più così attraenti.
Il segreto si nasconde nel loro odore e nelle tue narici: sono loro a creare l’inganno!

Dormire con la maglietta del partner? Non c’è niente di meglio!

A quanto pare, poi, l’odore del partner aiuterebbe anche a dormire!

Secondo uno studio questa estate e pubblicato dalla rivista scientifica Psychological Science, dormire con il partner farebbe veramente bene.
O meglio, visto che abbiamo scoperto qui quante ore di sonno ci fa perdere una notte con il partner, non si tratta tanto di lui quanto… del suo odore!

I ricercatori Marlise Hofer e Frances Chen della University of British Columbia in Canada, hanno chiesto ai soggetti del loro studio di dormire per quattro notti con una maglietta.
Non avevano avvertito i 115 partecipanti allo studio che la maglietta sarebbe stata indossata… da qualcuno di speciale!

Divisi in due gruppi, le 115 coppie stabili (questo era il requisito per partecipare) hanno dormito separati per quattro notti, ognuno con una maglietta particolare.
Alcune delle magliette erano state indossate durante il giorno dal partner, altre da alcuni sconosciuti ed altre erano nuove.

Chi ha dormito con la maglietta del proprio partner ha riportato i risultati migliori: la fase REM era più profonda ed il sonno migliore.
Insomma, chi dormiva con la maglietta del partner senza saperlo, dormiva nove minuti in più a notte.
Mica male, vero?

L’esperimento, che è stato confermato anche da questo studio, dimostra quindi che grazie all’odore del partner si dorme sicuramente meglio.

odore del partner
(fonte: Canva)

Insomma, a quanto pare il nostro naso svolge veramente un ruolo importante nella nostra vita sentimentale!

Ci fa riconoscere il partner perfetto per noi e ci aiuta a dormire meglio.

Ora, quindi, sapete qual è il rimedio contro l’insonnia: una maglietta del vostro fidanzato!

Da leggere