Si può fare l’amore con il ciclo? Scopriamo i pro e i contro e sfatiamo qualche mito

Ma come si fa a fare l’amore con il ciclo? Scopriamo quali sono i pro e contro di questa pratica intima (che no, non previene le gravidanze!). 

fare l'amore con il ciclo
(fonte: Canva)

Ti capita di aver voglia di farlo… in quei giorni?

Non ti preoccupare, anche se sembra estremamente difficile farlo durante i giorni del ciclo, noi abbiamo la soluzione per te.

Ecco tutti i pro e i contro di fare l’amore in “quei giorni” del mese.

Fare l’amore con il ciclo: pro e contro

Ti è mai capitato di avere voglia di farlo… durante quei giorni?
Anche se abbiamo già affrontato qui come cambia il desiderio durante tutti i 28 giorni tra un ciclo e l’altro, non abbiamo pensato a parlare di… desiderio durante il ciclo!

Ovviamente, come per ogni situazione, ci sono dei pro e dei contro da valutare che potrebbero in qualche maniera aiutarti a decidere se farlo o meno.
Dobbiamo partire, però, proprio dalle basi: fare l’amore durante i giorni del ciclo… è assolutamente normale!

Non c’è niente di male o di sbagliato e, assolutamente, non si tratta di una pratica anti-igienica.
Ci sono, ovviamente, delle controindicazioni, dei falsi miti (alcuni sull’intimità abbiamo provato a sfatarli qui) ed anche tutta una serie di “misure” da prendere per evitare pasticci.
Hai un asciugamano a disposizione, non ti spaventi della vista del sangue e sei sicura di volerlo fare per il tuo piacere?
Allora datti pure da fare senza problemi!

Analizziamo prima i pro di fare l’amore quando hai il ciclo:

  • dolore addio: eh sì, se soffri di dismenorrea (qui ti abbiamo parlato di quali cibi assumere e quali evitare) l’amore fisico è la cura perfetta!
    Secondo anche Cosmopolitan, infatti, raggiungere il piacere durante il rapporto intimo aiuterebbe i tuoi dolori.
    Come? In soldoni, l’orgasmo (qui ti abbiamo spiegato come raggiungerlo e prolungarlo) fa contrarre la vagina, la vagina contratta fa defluire più velocemente il sangue e alla fine… i dolori passano più in fretta ed il ciclo finisce prima!
  • lubrificazione: ovviamente non parliamo di quella naturale o di quella che puoi ottenere usando un buon lubrificante (qui abbiamo sfatato i “miti” a riguardo).
    Però uno dei lati positivi è che quando hai il ciclo… non hai bisogno di un grande aiuto sotto quel punto di vista!
    I rapporti, quindi, sono sicuramente meno dolorosi e più divertenti anche se c’è il rischio di… sporcare tutto!
  • ormoni della felicità: no, non parliamo solo dell’ossitocina, quella che abbiamo chiamato “l’ormone dell’amore” ma proprio degli ormoni… del benessere!
    “Farlo”, infatti, aiuta tutto il tuo corpo ad essere meno teso e più rilassato e quindi, di conseguenza, a superare tutti i problemi legati al ciclo mestruale.
    Nausea, dolori al basso ventre od alla schiena (qui ci sono le posizioni da provare se hai il mal di schiena), fatica: tutti questi “sintomi” li puoi combattere con… l’amore fisico!

Ed adesso, invece, i contro:

  • paura: eh sì, fare sesso durante il ciclo mestruale porta con sé anche una grande… paura!
    Ovviamente parliamo della paura di sporcarsi e di sporcare, paura dei cattivi odori (il sangue si “ossida” quando entra in contatto con l’ossigeno) e paura di sembrare gonfie o sporche.
    Bene, è ora di lasciarsele alle spalle: fai particolare attenzione all’igiene intima, assicurati di avere un asciugamano vecchio da “sacrificare” e confrontati liberamente con il partner.
  • partner “precisino”: potresti scoprire che il tuo partner ha dei… preconcetti sul ciclo quasi medievali.
    Inutile prendersela (troppo) con lui: l’educazione sessuale, nelle scuole e in società, è pari a zero!
    Tantissimi uomini credono che il sangue mestruale sia portatore di malattie oppure non vada assolutamente toccato.
    Insomma, potresti dover “smontare” delle credenze decisamente sconvolgenti ed anche confrontarti con un modo di fare… decisamente strano.
    Ricorda, però, che è inutile tentare di convincere qualcuno e fargli fare qualcosa che non vuole: chiedere (ed ottenere) il consenso, anche in coppia, è fondamentale.

Posso rimanere incinta facendolo nei giorni del ciclo?

La risposta a questa domanda è assolutamente !

I rapporti con il ciclo, infatti, non proteggono in nessuna maniera da gravidanze indesiderate o malattie.
Certo, il rischio di rimanere incinta è basso ma non vuol dire che non ci sia la possibilità.
Se decidi di fare l’amore con il ciclo, quindi, è necessario e fondamentale prendere tutte le precauzioni che usi di solito!

Il contraccettivo, infatti, è fondamentale per evitare sia le malattie veneree che alcune patologie fastidiose, come la cistite o la candida.
Il ciclo non ti proteggerà da questi “germi“!
Inoltre, poi, se non sei alla ricerca di una gravidanza non possiamo sottolineare abbasta quanto i rapporti durante il ciclo non eliminino questa possibilità.

Non pensare che ti permettano di dare il via, libera tutti!
Anche se il “rischio” è basso durante il ciclo, non è completamente inesistente! Il tuo corpo si sta preparando ad ovulare di nuovo e, quindi, potresti incorrere in situazioni indesiderate con facilità.
Lo sperma, infatti, vive fino a tre giorni all’interno della vagina e se il momento è giusto ed il tuo ciclo leggero… potrebbe sopravvivere fino all’arrivo del tuo periodo di ovulazione.

Insomma, ricorda sempre di proteggere te stessa in primis da situazioni che potrebbero diventare in un momento… decisamente complicate!

fare l'amore con il ciclo
(fonte: Canva)

Insomma, adesso sai (quasi) tutto quello che c’è da sapere riguardo i rapporti intimi quando hai il ciclo.

Ora puoi muoverti con… cognizione di causa!

Ricorda che, per vivere dei rapporti intimi soddisfacenti l’unica cosa veramente importante è che ci sia rispetto e comunicazione tra te ed il partner.
Tutto il resto è solo… contorno!

Da leggere