Come far rimanere morbida la Nutella nella crostata: ecco il trucco

La crostata con la Nutella è squisita ma per farla rimanere morbida c’è un piccolo trucco: ecco di cosa si tratta.

Ottima per una merenda golosa ma anche come dessert a fine pasto, la crostata alla Nutella è davvero qualcosa di superlativo. 

Facile da preparare anche a casa la crostata con la crema alle nocciole spalmabile richiede solo alcuni piccoli accorgimenti che ci permetteranno di ottenere un risultato impeccabile.

Non sempre infatti la Nutella resta bella morbida all’interno della crostata: ma esiste un trucco, anzi due, per far sì che ciò avvenga, scopriamo subito di cosa si tratta.

Ecco il trucco per far rimanere morbida la Nutella nella crostata

crostata nutella morbida
Foto da Canva

Alzi la mano a chi non piace la crostata alla Nutella. Ideale per la merenda ma ottima anche per una colazione energica è un dolce capace di mettere davvero tutti d’accordo.

Una fragrante pasta frolla che racchiude una crema alle nocciole che deve essere rigorosamente morbida. Già, infatti, è proprio qui che sta il segreto della bontà di questa torta. Nella morbidezza della Nutella o della qualsivoglia crema spalmabile alle nocciole.

Esiste un trucco infatti per far sì che non si indurisca in cottura compromettendo così gusto e sapore. Scopriamo subito di cosa si tratta.

Innanzitutto dovremo preparare una pasta frolla a regola d’arte e che non si sbricioli in cottura.

Quindi prendiamo la nostra Nutella o crema alle nocciole e la scaldiamo leggermente con della panna fresca liquida. Per le dosi ne servirà all’incirca un cucchiaio ogni 400 grammi di Nutella.

A questo punto ricopriamo la crostata con il composto di Nutella e panna, realizziamo le strisce da posizionare sopra e cuociamo ricoprendo il dolce con della carta stagnola per almeno mezzora. Solo negli ultimi 10 minuti di cottura toglieremo l’alluminio e lasceremo finire di cuocere la crostata. Un altro segreto è realizzare strisce sottili in modo che non impieghino troppo tempo a cuocersi.

E per chi non volesse aggiungere la panna alla Nutella esiste un altro metodo altrettanto valido. Stiamo parlando della cottura in bianco o alla cieca. Ciò significa che dovremo far cuocere prima la pasta frolla in forno. Basterà stendere la pasta frolla, ricoprirla con un foglio di carta da forno e metterci sopra dei ceci o dei fagioli secchi così da non farla gonfiare in cottura. Quando sarà ben cotta e si sarà raffreddata inseriremo la farcitura a base di crema spalmabile alle nocciole o Nutella, dopo averla leggermente scaldata.

crostata nutella
Adobe Stock

Anche in questo modo la Nutella resterà bella morbida e cremosa.

Ed ora a voi la scelta.

Da leggere