Dimmi che sopracciglia hai e ti dirò chi sei! Rivelazioni sulla personalità

Le sopracciglia sono scolpite in tanti modi diversi, a seconda del viso. Più o meno arcuate, rendono lo sguardo intenso ed espressivo. Ma c’è di più. Le sopracciglia possono dire tanto sulla personalità. Lo sapevi? Scopri tutti i dettagli

Sopracciglia sempre al top. E’ il desiderio in ogni donna. Averle della forma giusta, più o meno arcuate a seconda dei lineamenti del viso, può regalare uno sguardo nuovo, più intenso ed espressivo.

Per un trucco impeccabile, si parte sempre dal disegnare bene le sopracciglia. Ultimamente sono di tendenza quelle folte, per un effetto più naturale. Ci sono però dei segreti da carpire, per portarle in modo sempre seducente.

Depilate, folte, ad ali di gabbiano e persino tatuate. Nel tempo, le sopracciglia, ne hanno viste di tutti i colori. La moda del anni ’20 le voleva molto sottili. Negli anni ’50, invece, si affermano le ‘ali di gabbiano’, tanto arcuate da ricordare proprio un gabbiano in volo. Marylin Monroe amava portarle così.

sopracciglia
(Adobe Stock)

Negli anni ’80 si afferma il trend delle sopracciglia folte, ad effetto naturale. Si pensi alla pop star Madonna. Oggi questa moda è ritornata. C’è persino chi preferisce il monociglio, come nel caso della modella 22enne Sophia Hadjipanteli, che ha avviato una vera e propria rivoluzione finalizzata a mettere in crisi la bellezza stereotipata.

Le sopracciglia sono molto di più di una serie di peli abilmente scolpiti. Possono svelare informazioni preziose sulla personalità. Scopriamo come.

Le sopracciglia rivelano la personalità. Ecco perché

Le sopracciglia non sono soltanto un tratto fondamentale del nostro viso. Lo rivela uno studio condotto dal MIT(Massachusetts Institute of Technology), secondo cui le persone fanno fatica a riconoscere visi familiari, quando questi sono raffigurati senza sopracciglia.

Ne consegue, quindi, che le sopracciglia sono molto più di un vezzo. Per i ricercatori sarebbero addirittura più importanti degli occhi. Questo perché danno un tratto distintivo al viso. Quando poi cambiano nella forma, si perde molto della fisionomia alla quale l’occhio s’era abituato.

Il mondo delle sopracciglia è ricco di curiosità. Sapevi, ad esempio, che ci aiutano a tenere sudore e pioggia lontani dagli occhi. Infatti, grazie alla loro forma ad arco, fanno defluire i liquidi ai lati del viso.

Molte donne (ma anche tanti uomini) preferiscono sfoltirle. In realtà le sopracciglia sono naturalmente folte. Parliamo di circa 250 peli per ognuna. In alcuni casi si può arrivare anche 1100 peli (soprattutto nel monociglio). Le sopracciglia hanno anche un ciclo di vita. Dura circa quattro mesi. Cadono e ricrescono automaticamente.

sopracciglia
(Adobe Stock)

Ma tra le tante cose che ruotano attorno al mondo delle sopracciglia, una di esse colpisce tanto. Lo studioso Mac Fuller sostiene che le sopracciglia possono rivelare tratti distintivi della personalità.

Per lui, chi le ha ad arco, sarebbe più propenso alla socialità e più restio, invece, a risolvere i problemi. E ancora: chi ha le sopracciglia dritte sarebbe una persona razionale, incline alle attività tecnico-scientifiche. Infine, chi ha le sopracciglia a punta, sarebbe più portato a ricoprire incarichi di potere.

Insomma, “dimmi che sopracciglia hai e ti dirò chi sei”. Possiamo riassumere con questa frase le teorie di Fuller.

 

 

 

Da leggere