Vuoi perdere peso? Il cedro ti aiuterà

Il cedro è un frutto ricco di proprietà benefiche e tra le tante vanta anche quella di aiutare chi è a dieta.

cedro
fonte foto: Adobe Stock

La primavera è sempre più vicina e anche la così detta prova costume inizia ad essere qualcosa in più di un lontano miraggio. Così, sempre più persone iniziano a guardarsi intorno alla ricerca di diete o rimedi naturali in grado di aiutare nella lotta ai chili di troppo. Ebbene, un modo semplice per darsi una mano sotto diversi punti di vista è quello di mangiare il cedro. Questo frutto, infatti, oltre a vantare tutta una serie di proprietà benefiche utili all’organismo, ne offre infatti di molto utili sia a chi desidera perdere peso che a chi vuole mantenersi in forma.

Il cedro è il frutto ideale per chi è a dieta

cedro
fonte foto: Adobe

Come già detto, il cedro è un frutto ricco di proprietà benefiche. Tra queste ce ne sono alcune che aiutano in modo particolare chi è a dieta. Oltre ad aiutare nella lotta alla ritenzione idrica, questo frutto ha anche effetti lassativi, riduce i gas addominali e contrasta la cellulite. Riassumendo, può essere d’aiuto per:

  • Stimolare la diuresi
  • Aiutare a bruciare i grassi in eccesso
  • Contrastare la cellulite
  • Depurare l’organismo
  • Stimolare l’intestino
  • Combattere l’ipertensione

Tra le sue tante qualità, il cedro ha anche quella di rendere più belli sia la pelle che i capelli. Inoltre aiuta a tenere lontane infezioni e cistiti, fa bene alla gola e combatte i radicali liberi.

Tutte proprietà delle quali si può godere semplicemente inserendolo nel contesto di un’alimentazione sana e bilanciata.

Come usare il cedro per dimagrire

cedro
fonte foto: Adobe Stock

Come la maggior parte dei frutti, per far si che le proprietà del cedro restino inalterate è importante gustarlo da crudo. Le sue poche calorie (circa 30 per 100 grammi) lo rendono il frutto ideale da gustare durante il giorno. Volendo scegliere il momento più adatto questo è al mattino presto, durante la colazione. In questo modo si può approfittare del suo naturale effetto detox, stimolando al contempo il metabolismo. Volendo lo si può usare al posto del limone (o insieme) aggiungendolo a dell’acqua tiepida da bere poco prima di fare colazione.

Quanto alla sua scorza, questa (purché sia edibile) può essere grattugiata e consumata fresca sulle insalate o in aggiunta (sempre alla fine) a primi e secondi piatti. Il cedro conferisce infatti un sapore agrumato e fresco molto piacevole.

Restando in argomento dieta e forma fisica. Il cedro può essere anche un ingrediente da usare per dei massaggi sulle gambe al fine di sconfiggere la cellulite. Un modo come un altro per sfruttarlo a pieno e per sapere come utilizzarlo se ne avanza e si ha voglia di farne a tutti gli effetti un rimedio di bellezza nonché di salute.

Da leggere