8 gesti apparentemente innocui che potrebbero portare alla separazione

Vuoi una vita coniugale felice e serena? Cercate di evitare questi 8 gesti comuni che sembrerebbero essere il trampolino di lancio per la separazione.

Ci sono gesti comuni che facciamo senza pensare e che ci sembrano innocui ma che inevitabilmente portano la coppia alla deriva. Scopri quali sono questi gesti e cerca di evitarli per il bene della tua relazione.

Vita di coppia: i gesti da evitare se non si vuole finire separati

La vita di coppia e la convivenza non sono un fiume lungo e tranquillo. Solitamente una relazione richiede impegno, collaborazione, condivisione, e nonostante ciò è quasi impossibile non litigare ogni tanto. Condividere una vita felice in coppia con un’altra persona non è semplice così come non lo è mantenere l’armonia ed essere sempre felici.

coppia problemi
Photo AdobeStock

Quel che è certo è che per riuscire in questo arduo compito è importante scendere a qualche compromesso e mantenere calma e propria posizione quando si ritiene che la situazione sia fondamentale per noi.

Oltre a mantenere un equilibrio tra concessioni e compromessi una coppia dovrebbe fare  particolarmente attenzione a certi piccoli gesti che potrebbero diventare dannosi.

Ecco 8 gesti apparentemente innocui che a lungo termine sono nocivi per la coppia:

1. Fare scenate in pubblico

Litigare in presenza degli altri è una pessima idea. Si finisce per coinvolgere persone che non hanno nulla a che vedere con voi e i loro giudizi potrebbero non piacervi. Inoltre non avere remore a mostrare la propria ostilità in pubblico è un segno che si ha un grande interesse a far funzionare la relazione.

2. Non interessarsi alla vita dell’altro

Condividere le esperienze dell’altro, sapere cosa accade nella sua vita è molto importante. Se non si avvertite la necessità di domandare al partner significa che non vi interessa sapere e questo non è un buon segno. Smettere di interessarsi alla vita dell’altro è un chiaro segno che il nostro amore per l’altro sta venendo meno.

3. Diffidare dell’altro quando fa un gesto romantico

Lui ti fa una sorpresa e tu diventi sospettosa, invece di dimostrare gradimento inizi a bombardarlo di domande. Se ti prepara la cena o ti compra dei fiori e tu reagisci insospettita ucciderai la sua voglia di farti sorprese. Alla lunga, può uccidere la sua voglia di essere romantico.

4. Flirtare con altre persone

Flirtare a volte è un gesto che viene preso sotto gamba, mostrarsi particolarmente gentili, fare sorrisini ed essere super disponibile può essere un comportamento normale per persone che hanno un carattere civettuolo, ma questo comportamento può infastidire il partner e in questo caso bisognerebbe evitarlo.

5. Discutere per questioni di soldi

Il denaro è forse la più grande fonte di stress all’interno della coppia. A volte si tende a nascondere alcune spese o a mantenere gli introiti separati. Diciamo che certi comportamenti fanno sentire l’altro più diffidente e questo rende la gestione economica molto più complicata.

6. Fare “battute” sui difetti dell’altro

L’ironia è una chiave molto importante nel rapporto ma bisogna sapere quando è il caso di essere ironici e quando no. Prendere in giro l’altro per i suoi difetti non fa mai piacere. Le battute incessanti, soprattutto quando si palesano in presenza di amici e familiari, potrebbe far percepire all’altro una mancanza di rispetto. Anche se si tratta di “scherzi innocui”, per certe persone possono rappresentare un abuso emotivo. Comunicare correttamente con il partner e stabilire i propri limiti personali è fondamentale.

coppia problemi
Photo AdobeStock

7. Divertirsi più da soli che in presenza dell’altro

È un classico. A volte in presenza dell’altro si tende a trattenersi molto e a non essere se stessi. Provare una sorta di sollievo quando si presenzia senza il partner accanto è un segno che si avverte il bisogno di allontanarsi e quindi indica che c’è qualcosa che non va.

8. Non voler fare sforzi

Collaborare è molto importante, ogni coppia dovrebbe fare il possibile per mantenere viva la passione e la fiamma. Mostrare il proprio affetto significa anche aiutare l’altro, dividersi i compiti. La comunicazione è essenziale in questo contesto, se l’altro non capisce i tuoi bisogni dovresti dirgli apertamente cosa ti serve. caso come questo: parlare con il tuo amante di quello che sta succedendo. Anche se la conversazione è difficile, può essere immensamente utile.

Da leggere