Casa con poca luce? I trucchi infallibili per renderla più luminosa

Se desiderate più luce naturale in casa, potete seguire qualche piccolo consiglio, bastano pochi accorgimenti per avere una casa più luminosa.

Piacerebbe a tutti entrare a casa ed essere accolti da una luce che non sia artificiale, ma non è sempre così. Purtroppo avere una casa molto luminosa non è per nulla facile, dipende molto da dove si via, sicuramente se si vive in città e la vostra abitazione è circondata da palazzi alti c’è ben poco da fare. Anche l’inquinamento luminoso può andare ad alterare la luce naturale, soprattutto se in casa si utilizzano troppe lampadine, led.

salotto
Foto:Freepik

Il consumo andrebbe limitato se non c’è particolare necessita visto che hanno un forte impatto sia sulla salute che sull’ambiente. Noi di CheDonna.it vi sveliamo qualche piccolo trucchetto su come rendere più luminosa la vostra casa.

Casa con poca luce? I trucchi infallibili per renderla più luminosa

Non è che si possono fare miracoli se la casa è particolarmente buia, ma quando è possibile si possono giocare con piccoli accorgimenti magari aggiungendo o eliminando qualche oggetto, ma è necessario comunque adeguarsi all’abitazione. Ricordate che una casa ben illuminata non solo sarà più calda se ben isolata dall’esterno da finestre e porte, ma sarà anche più accogliente. Inoltre la luce naturale preserverà la casa dall’umidità che spesso si ritrova in casa poco curata e buia, per non dimenticare che si risparmia anche in termini  di energia elettrica. Se avete macchie di umidità in casa, seguite i nostri consigli per rimuovere la muffa.

cucina
Foto:Freepik

Non ci resta che scoprire i trucchi per illuminare la vostra casa.

-Tinteggiare le pareti. Eppure vero che la casa va personalizzata e realizzata come meglio si preferisce ma fate attenzione ai colori. E’ scontato che le pareti di colore scuro sono meno luminose di quelle dipinte con colori chiari. Magari non puntate su colori forti come tortora, verde scuro o a strisce, quindi optate per il bianco o beige, giallo paglierino. Non solo ricordate che con il passare del tempo le pareti si sporcano e anche questo non gioca a vostro favore, quindi tinteggiate le pareti, ecco come farlo correttamente.

-Specchi. Gli specchi non solo sono beli a vedersi ma fanno aumentare la luce naturale. Certo che non potete porli senza tener presente di alcune cose, per aumentare la luce naturale gli specchi vanno collocati in un punto preciso della stanza, dove si riflette la luce, sicuramente difronte alla finestra o porta.

-Mobili bassi. Evitate mobili troppo alti perchè non solo rendono più piccola la stanza ma anche più buia. Magari questa soluzione è adatta a chi deve acquistare mobili e quindi non ne possiede in casa.

-Tappeti colorati. Se siete amanti dei tappeti, prediligete quelli dai colori vivaci, soprattutto se avete un pavimento troppo scuro.

-Aprite gli ambienti. Se siete in fase di ristrutturazione, potete valutare l’idea di fare ambiente aperto tra cucina e soggiorno. In questo modo abbattendo la parete permetterete alla luce di illuminare la stanza. Oppure se volete comunque tenere separati gli ambienti potete mettere una porta scorrevole vetrata così quando chiudete la luce arriverà comunque.

Ricordate che anche la pulizia è importante e non solo anche la qualità dell’aria va ad influenzare sulla luce. Se avete in casa le tende, sarebbero preferibili di tessuti leggeri e di colori chiari che fanno passare più luce e non solo, ricordate di lavarle spesso, ecco in che modo.

tende
Foto:Pixabay

I nostri sono consigli, certo che non si può far gran che se si vive in un ambiente con pochissima luce naturale. In caso contrario anche se c’è poca luce, si può attraverso dei piccoli trucchetti migliorare la luminosità. Se siete in vista di cambiamenti, allora provate a farvi seguire da personale esperto.

 

Da leggere