Come pulire la casa quando si convive con un animale, la miscela per eliminare l’odore!

Come pulire la casa quando si convive con un cane o con un gatto, la miscela per evitare il cattivo odore.

Condividere la casa con un amico a quattro zampe è senza dubbio un’esperienza unica che una volta provata diventa una piacevole ed essenziale abitudine. Quando un amico peloso condivide la  casa con noi però, si dovranno avere delle cure particolari per la pulizia del nostro amico e anche per la nostra dimora. 

cane e gatto
Adobe Stock

Basteranno infatti poche accortezze  per avere sempre una casa igienizzata, pulita e sicura per il nostro cane o per il nostro gatto. Scopriamo insieme i consigli, i prodotti e l’eccezionale miscela fai da te per neutralizzare l’odore che spesso i nostri animali domestici diffondono nell’aria.

Cane e gatto in casa: i consigli per avere sempre una casa pulita e profumata

Se avete cani o gatti in casa, sapete che a volte si deve far fronte alla problematica dello sporco e del cattivo odore che spesso si diffonde negli ambienti domestici. Esistono però alcune strategie di semplice attuazione che assicureranno un ambiente pulito e profumato, si tratta delle giuste cure da dedicare all’igiene dei nostri amici e anche della casa. In tutti e due i casi si dovrà prestare molta attenzione alla scelta dei prodotti che dovranno essere tutti naturali e adatti alla convivenza con gli animali.

Come tenere la casa pulita ed igienizzata quando si ha un cane o un gatto

gatto
Pixabay

Chi l’ha detto che se si ha un’animale in casa si debba necessariamente fare i conti con il cattivo odore e la scarsa igiene degli ambienti domestici?

Esistono delle piccole e semplici strategie che ci aiuteranno a rendere il nostro ambiente domestico sempre piacevole, scopriamo quali!

Tenere sempre pulite le ciotole

La prima causa di cattivo odore in casa quando si hanno degli animali domestici sono le ciotole di cibo lasciate sporche. Questa risulta una cattiva abitudine in primo luogo per il cane che dovrà mangiare in una ciotola dove si sarà sviluppata una carica batterica e i residui di cibo saranno in deterioramento e di conseguenza emaneranno anche cattivo odore.

Tenere sempre pulite le cucce

Che siano delle brandine, dei materassini o dei cuscini, i giacigli dei cani e dei gatti andranno tenuti sempre puliti. Sarà buona abitudine lavare coperte e federe in lavatrice almeno una volta a settimana o rivolgersi a lavanderie a gettoni che riservano alcuni elettrodomestici al lavaggio esclusivo di biancheria per i nostri amici a quattro zampe.

Per quanto riguarda i gatti, si dovrà fare attenzione a tenere sempre pulita la lettiera.

Passare l’aspirapolvere

Passare l’aspirapolvere sia al mattino che alla sera in tutta la casa, sarà fondamentale per eliminare i peli che naturalmente si depositeranno sul pavimento.

Pulire i pavimenti con il vapore o con prodotti naturali

Se in una casa dove non vivono cani si potranno lavare i pavimenti anche una volta alla settimana, in una casa che li ospita, si dovranno lavare i pavimenti anche ogni due giorni utilizzando prodotti naturali che non danneggino in alcun modo la salute dei nostri amici. Evitare candeggina, disinfettanti di origine chimica.

Per trovare il prodotto adatto ci si potrà rivolgere ad un pet shop specializzato oppure si potranno utilizzare dell’acqua miscelata a dell’aceto di mele o a del bicarbonato di sodio a cui si potranno aggiungere anche degli oli essenziali dalle proprietà antibatteriche come il tea tree oil. Scopri come pulire perfettamente pavimenti e fughe con prodotti naturali. 

La scopa a vapore sarebbe davvero il metodo di pulizia perfetto, efficace, ecologico e ideale per pulire una casa che ospita cani o gatti.

cane
Pixabay

Come tenere pulito il proprio  cane o il proprio gatto

Il problema dell’animale pulito si pone maggiormente per il cane, poiché il gatto vive soprattutto in casa e provvede esso stesso alla propria igiene personale.

Il cane avrà bisogno di qualche cura extra come un bagno completo ogni tanto, la pulizia delle zampe appena dopo aver fatto la passeggiata prima di rientrare in casa e la pulizia settimanale del pelo con un prodotto naturale.

Il bagno del cane

Il cane potrà essere lavato in casa o presso una toletta professionale. Il pelo e la cute andranno sempre detersi con prodotti studiati e formulati per i cani , nel pieno rispetto della loro salute.

La pulizia delle zampe

Al ritorno dalla passeggiata all’esterno le zampette potranno essere pulite dello sporco in eccesso semplicemente con un panno inumidito utilizzato per questo scopo o anche con delle salviette specifiche che si trovano in commercio. Vietati prodotti chimici o aggressivi.

Come tenere pulito il pelo

Il pelo del cane, soprattutto durante la stagione delle piogge, potrà essere tenuto fresco utilizzando una lozione fai da te a base di aceto di mele.

Per profumare la casa, si potranno utilizzare degli ingredienti semplici, magari creando dei deodoranti naturali fai da te. 

L’eccezionale miscela naturale per neutralizzare l’odore degli animali in casa

Non vi resta che preparare la miscela da spruzzare e lasciare agire nei luoghi della casa dove si sviluppa cattivo odore, per esempio in prossimità di cucce e ciotole.

 

 

 

 

Da leggere