Maneskin, il manifesto di se stessi in Teatro d’Ira e il tour: “Siamo sempre noi”

I Maneskin presentano il nuovo album “Teatro d’ira” dispinibile dal 19 marzo e parlano del tour che li porterà in giro per l’Italia.

maneskin
Screenshot da video

I Maneskin sono giovani, talentuosi, con una grande passione per la musica, trasformata in pochi anni in un lavoro. Dopo il trionfo sul palco del Festival di Sanremo 2021 dove, con il brano “Zitti e buoni” hanno fatto la rivoluzione sono pronti a regalare nuove emozioni al proprio pubblico con il nuovo album.

S’intitola “Teatro d’ira – Vol. I” il nuovo lavoro dei Maneskin,  in cui Damiano David, Victoria De Angelis, Thomas Raggi ed Ethan Torchio raccontano la loro evoluzione. Sono passati pochi anni da quando arrivarono sul palco di X Factor conquistando tutti dopo aver cantato per le strade di Roma ed oggi, dopo la vittoria a Sanremo 2021, prima di volare a Rotterdam dove a maggio parteciperanno all’Eurofestival, raccontano l’evoluzione del loro progetto musicale.

Restando quattro ragazzi con i piedi ben piantati sulla terra, consapevoli di essere cresciuti artisticamente anche grazie all’esperienza fatta con il tour europeo, i Maneskin, in conferenza stampa, svelano cosa devono aspettarsi i fans da Teatro D’Ira Vol. I.

La nostra non è una rabbia distruttiva nei confronti di qualcuno, ma un’ira che smuove, che crea le rivoluzioni e ti porta a fare cose buone. Abbiamo voluto collocare questa forza molto potente in un contesto, quello del teatro, che nell’immaginario comune viene percepito come elegante e pacato […] Il teatro è una metafora a rappresentare l’arte, il luogo dove questo impulso potente genera qualcosa di artistico e positivo”, raccontano i Maneskin come riportano Sky e Radio Italia.

In arrivo anche una collaborazione internazionale: Siamo stati cercati da una band estera, gli inglesi The Struts: uscirà il nostro brano insieme a breve, siamo stati anche chiamati per il loro tour”, svelano ancora.

Maneskin, le date del tour, biglietti e le collaborazioni

maneskin testo zitti e buoni
Foto Instagram

Con quattro date già sold out, i Maneskin hanno annunciato il tour che li porterà in giro per l’Italia durante i primi mesi del 2022. “La dimensione live è la dimensione che meglio ci rappresenta”, spiega Damiano in conferenza stampa annunciando che l’album “Teatro d’ira Vol. I” è stato registrato in presa diretta.

“E’ un disco che parla di noi in maniera molto sincera sia a livello di testa sia a livello musicale ed è per questo che abbiamo deciso di registrarlo in presa diretta perchè la dimensione live all’interno del disco perchè è la dimensione che meglio ci rappresenta e a proposito di live abbiamo annunciato le prime quattro date e sono andate sold out in poco tempo e questo ci ha convinti ad annunciare il resto del tour“, ha detto ancora Damiano come riporta Social Artist.

Sul successo raggiunto in pochi anni, inoltre, Damiano, come riporta Sky, aggiunge: “Questi risultati ci hanno dimostrato che rimanendo noi stessi si può arrivare lontani”.

Ecco tutte le date:

Martedì 14 dicembre 2021 || Roma @ Palazzo dello Sport – SOLD OUT
Mercoledì 15 dicembre 2021 || Roma @ Palazzo dello Sport – SOLD OUT
Sabato 18 dicembre 2021 || Assago (MI) @ Mediolanum Forum – SOLD OUT
Domenica 19 dicembre 2021 || Assago (MI) @ Mediolanum Forum – SOLD OUT
Domenica 20 marzo 2022 || Casalecchio di Reno (BO) @ Unipol Arena
Martedì 22 marzo 2022 || Assago (MI) @ Mediolanum Forum
Sabato 26 marzo 2022 || Napoli @ PalaPartenope
Giovedì 31 marzo 2022 || Firenze @ Nelson Mandela Forum
Domenica 3 aprile 2022 || Torino @ Pala Alpitour
Venerdì 8 aprile 2022 || Bari @ PalaFlorio
Sabato 23 aprile 2022 || Arena di Verona

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Social Artist (@socialartistof)

I biglietti delle date del 2022 sono in vendita da giovedì 18 marzo alle 11 in tutti i rivenditori autorizzati.

Da leggere