Come dare il buon esempio ai bambini in 10 punti: consigli utili per i genitori

Molti genitori si chiedono come si possa dare il buon esempio ai propri bambini: ecco 10 consigli utili per educare positivamente i propri figli.

Dare il buon esempio ai propri figli è fondamentale per una cresciuta sana e per il loro futuro da adulti. Quando da semplice coppia si passa ad essere genitori le cose cambiano e a quel punto non rispondiamo più soltanto per noi stessi ma diventiamo responsabili anche della vita di un’altra persona, nostro figlio.

Parole, azioni e gesti tutto è un esempio per il nostro bambino che ci guarderà come uno specchio provandoci a imitare. Ecco perché abbiamo una grande responsabilità nei confronti dei piccoli.

Scopriamo allora come dare il buon esempio ai nostri figli in 10 punti grazie al decalogo di  Susan Stiffelman, insegnante, psicoterapeuta e redattrice dell’Huffington Post.

Ecco il decalogo dei genitori per dare il buon esempio ai bambini

genitori e figli adolescenti
Photo iStock

Essere genitori è probabilmente uno degli impegni più difficili al mondo. Avere la responsabilità costante di un’altra persona, provvedere ai bisogni fisici e psicologici di un altro individuo, diverso da noi, richiede una dose di impegno notevole.

E per crescere adulti sani e sereni non bisogna dimenticare che bisogna sempre dare il buon esempio, infatti, i nostri bambini ci osservano costantemente. Le nostre azioni così come le nostre parole hanno un peso. Vediamo in 10 punti come dare il buon esempio ai bambini. 

1) Essere spirituali. Molti bambini hanno voglia di risposte a domande tutt’altro che banali come “cos’è la vita”, “perché siamo qui” e via dicendo. Facciamo vedere loro che preghiamo o meditiamo, insomma, diamo l’esempio che non esiste solo la vita che corre, il successo, i soldi e tutto quello che è materiale. Nutriamo anche la nostra anima, i bambini lo apprenderanno.

2) Lottare. Si tratta di un aspetto che fa parte della vita ed è giusto che i bambini vedano che i genitori lottano per ottenere le cose. Questo sarà molto utile a fargli capire che se ci sono delle difficoltà si prova a superarle e se c’è bisogno di chiedere aiuto si chiede. Se bisogna fermarsi ci si ferma.

3) Fare volontariato. Facciamo vedere ai bambini che aiutiamo gli altri anche con dei piccoli gesti come aiutare una persona anziana a portare la spesa, o aiutare una persona in difficoltà. Di sicuro sarà molto educativo per loro e il fatto di poter migliorare la vita di altre persone li farà sentire importanti.

4) Gentilezza. Essere gentili con sé stessi e con gli altri è importante per crescere persone positive.

5) Essere affettuosi. I genitori non dovrebbero nascondersi se si scambiano un bacio di fronte ai figli. Questo gli farà capire cosa significa amare ed essere amati.

6) Tenere bene i conti. Questa buona pratica è importante perché abituerà i bambini a prendere dimestichezza con i soldi e da grandi non si ritroveranno a scialacquare il denaro. Anche dando loro una paghetta sarà molto educativo per insegnargli a gestire il proprio budget settimanale.

7) Essere attivi e fare sport. Prendersi cura del proprio corpo è importante e se non siamo i primi a farlo come potrebbero i nostri figli interessarsi a questo? Cerchiamo di invogliarli a praticare uno sport.

8) Essere creativi. Se i bambini ci vedono praticare discipline artistiche come suonare uno strumento, dipingere, cucinare, ascoltare musica, probabilmente saranno un domani più invogliati alle arti e portati a sviluppare loro stessi la creatività.

9) Imparare. Anche se ormai siamo adulti non significa che non possiamo continuare ad imparare. I bambini che vedono genitori leggere, ad esempio, saranno più portati a farlo anche loro.

10) Piangere. Non significa necessariamente mostrarsi deboli ma che siamo umani. In questo modo i bambini capiranno che anche la tristezza è un sentimento e non per questo dobbiamo ignorarla, ma superarla.

genitori e bambino
(Istock)

Naturalmente oltre a questo decalogo dobbiamo ricordarci che siamo degli specchi per i nostri figli quindi ricordiamoci sempre di dare loro il buon esempio in qualsiasi situazione.

Scopri anche il metodo danese per educare bimbi felici.

Da leggere