Devi fare il cambio di stagione? Evita questi errori

Siete impegnate a fare il cambio di stagione? Allora non vi resta che prestare attenzione a non commettere errori, scoprite quali.

cambio stagione
Foto:Adobe Stock

Il cambio di stagione per alcune donne è davvero un dramma farlo, spesso si tende a rimandare in continuazione perchè non si ha voglia o semplicemente viene a mancare il tempo. Ma procrastinarlo non sarà la soluzione migliore, tanto prima o poi dovrete farlo soprattutto quando le temperature cambieranno e sarete costretti.

Anzi grazie al cambio di stagione riuscirete anche a mettere un pò di ordine nella cabina armadio o guardaroba, non solo un modo per fare una selezione degli abiti che indossate e quelli che non preferite. Cerchiamo di capire quali sono gli errori più da evitare quando si fa il cambio di stagione.

Errori cambio stagione: scopriamoli

armadio
Foto:Adobe Stock

Manca poco alla stagione primaverile, le temperature iniziano a cambiare e quindi non bisogna farsi trovare impreparate. E’ importante fare il cambio stagione nel modo corretto e veloce in modo da non perdere troppo tempo. Sicuramente è importante seguire qualche piccolo consiglio a riguardo, cliccate qui e lo scoprirete. Ma allo stesso tempo l’errore è sempre dietro l’angolo, anche se talvolta bastano dei piccoli accorgimenti per evitare che possiate fare il cambio stagione nel modo sbagliato. Sembrerà banale ma non bisogna solo prestare attenzione ai capi che riponete nell’armadio ma anche a quelli che mettete negli scatoloni. Quindi, ecco l’elenco dei possibili errori da evitare quando si fa il cambio stagione.

-Fretta e poca passione. Ogni faccenda domestica va fatta correttamente e se non si ha voglia si rischia di perdere molto più tempo del dovuto. Inoltre scegliete un momento della giornata dove avete più tempo e pochi impegni così da potervi dedicare bene al cambio. In ogni cosa va messa la passione così tutto sarà fatto bene e correttamente.

-Non lavare i capi. Anche se avete indossato una sola volta i capi vanno comunque lavati e poi riposti negli scatoli non solo asciutti ma anche stirati e piegati. Talvolta anche una maglietta o camicia indossata una sola volta può impregnarsi di sudore, ma non è detto che puzzerà al prossimo utilizzo. Ma visto che dovete riporre negli scatoloni sarebbe opportuno lavarli. Non solo ma riporre un capo d’abbigliamento indossato insieme a quelli puliti non è proprio coretto. Ricordate sempre di non commettere errori nella fase di lavaggio e controllate sempre l’etichetta interna. Evitate gli errori più comuni quando lavate il bucato.

-Snobbare il decluttering. Il decluttering è proprio un modo per eliminare capi superflui che avete indossato pochissime volte o che non vi vanno o più o semplicemente sono passati di moda. Quale buona occasione se non approfittare del cambio stagione!

-Ammassare più capi nello scatolo o cassetto. La collocazione dei capi di abbigliamento dipende molto dalla disponibilità del vostro armadio, talvolta non si ha a sufficienza spazio e quindi è necessario acquistare gli scatoloni. In entrambi i casi non dovete ammassare i vestiti, anzi ripiegate in modo ordinato così da evitare pieghe. Mettere alla rinfusa potrebbe giocare a sfavore. Inoltre mettete i capi di tessuti più pesanti vanno alla base dello scatolo o cassetto e sopra quelli più leggeri, come sotto i pantaloni e sopra le t-shirt.

-Tutte le grucce sono uguali. Anche le grucce di dimensione sbagliata possono non garantire una corretta conservazione dei capi. Se non ne avete a disposizione acquistatene altre in base a quello che dovete appendere. Le grucce piccole sono consigliate per capi leggeri come camicie e magliette, invece quelle più spesse sono consigliate per giacche e cappotti. Non conservate quelle in metallo leggere che lasciano le lavanderie perchè possono non solo essere scivolose ma deformano i vostri vestiti.

-Stirare i capi con il vapore, attenzione! Prima di riporre nell’armadio o scatolone i capi è necessario stirarli se sono stropicciati, ma se utilizzate il vapore ricordate di lasciarli un pò all’aria prima di conservarli.

-Grucce per maglioni. Non vi consigliamo di mettere i maglioni pesanti sulle grucce per un semplice motivo, si possono deformare.

-Lasciare i capi in buste plastificate. Non tutti hanno l’abitudine di lavare in casa i capi d’abbigliamento soprattutto quelli più delicati e quindi si ricorre alla lavanderia. Si sa che consegnano i capi lavati e stirati all’interno di buste plastificate, ma non si consiglia di lasciarle lì perchè talvolta questi materiali plastici possono lasciate delle sostanze chimiche che alterano il capo. Quindi rimuovetele.

-Non lavare l’armadio. Dopo aver svuotato l’armadio, prima di mettere i capi della stagione corrente lavate accuratamente l’armadio, ecco in che modo.

-Borse messe a casaccio. Le borse vanno poste in sacchetti di cotone così da proteggerle da eventuali zip di altre borse. Non solo non ammassatele perchè potreste farle deformare.

vestiti cassetti
Foto:Adobe Stock

Se volete fare il cambio di stagione nel vostro armadio correttamente non vi resta che evitare questi errori.

Da leggere