Utilizzi il forno a microonde correttamente? Scopri gli errori da evitare

Prestate attenzione quando utilizzate il microonde? Scopriamo gli errori da evitare assolutamente quando utilizzate il forno a microonde.

Forno a microonde
Foto:Istock Photo

Il forno a microonde è un elettrodomestico che quasi tutti hanno in cucina, davvero comodo e funzionale. Non solo si utilizza per riscaldare, ma anche per cuocere alcuni alimenti. Questo elettrodomestico riesce a far risparmiare molto tempo sia per la cottura che per il riscaldamento. Molto utile perché se avete preparato un pasto e volete servirlo caldo, basta metterlo nel forno a microonde e poi gustate. Ma alcune volte si possono commettere errori che possono rovinare anche l’elettrodomestico, scopriamo quali.

Forno a microonde: errori da evitare

Cottura al microonde: tutti i falsi miti, scoprili subito!
Foto: Adobe Stock

Quando si utilizza il forno a microonde è importante prestare attenzione per evitare di commettere errori, scopriamo quali.

-Non pulire. La pulizia del forno non solo garantirà una lunga durata dell’elettrodomestico ma anche la qualità del cibo cotto o riscaldato. Il forno a microonde va pulito dopo ogni utilizzo per evitare che lo sporco o residui di cibo possano rimanere adese alle pareti e sarà più difficile poi rimuoverle. Lo sporco a lungo andare non garantirà la buona funzionalità dell’elettrodomestico.

-Contenitori. E’ necessario scegliere i materiali adatti dei contenitori per cucinare nel microonde. Sicuramente è da evitare il vetro troppo sottile che potrebbe risentirne dello sbalzi termico.  Anche la porcellana crepata è poco adatta al microonde perché a causa delle alte temperature potrebbe esplodere. Sono assolutamente vietati contenitori che non hanno il simbolo della cottura a microonde. Quindi al momento dell’acquisto vedete se è presente il simbolo e non solo scegliete sempre materiali di qualità.

-Scegliere una potenza sbagliata. Non va sottovalutato mai la potenza del forno a microonde. Accade spesso che si imposta la massima potenza solo perché si vuole velocizzare la cottura o il riscaldamento. Leggete sempre il libretto di manutenzione del forno così da essere sicuri di non sbagliare. Inoltre se si cucina un piatto ad una temperatura elevata si rischia di non garantire una cottura omogenea, quindi potreste servire un piatto cotto fuori o non dentro. Quindi potete impostare una potenza media e così da essere sicuri di non sbagliare.

-Utilizzare la carta stagnola. Non si mette mai su pirofile e piatti perché la carta stagnola  potrebbe riflettere le onde, di conseguenza non penetrerebbero nel cibo.

-Riscaldare il sugo senza coperchio. Quando cucinate il sugo di pomodoro o lo riscaldate dovete sempre coprire con un coperchio. La spiegazione è semplice perché in cottura il sugo di pomodoro potrebbe schizzare e sporcare tutte le pareti del forno.

-Cuocere cibi secchi. Di solito non è consigliato riscaldare nel microonde cibo secco come pasta asciutta o bistecca perché potreste ritrovarvi con una pietanza secca. Il forno a microonde crea proprio l’evaporazione dei liquidi presenti nell’alimento. Quindi potete riscaldare le zuppe, le minestre, pasta al forno con sugo di pomodoro.

Adesso fate più attenzione a quando utilizzate il forno a microonde, non solo conoscete gli usi alternativi? Scopriteli cliccando qui.

Da leggere