Quanto tempo resiste un uomo senza avere rapporti sessuali?

In una relazione possono verificarsi dei tempi di astinenza. Qual è il periodo di tempo scientifico che un uomo non può superare per avere rapporti?

uomo impaziente
Photo FreePik

Questa domanda se la sono posta in molti. La vita sessuale di una coppia può soffrire di situazioni di allontanamento spirituale o motivi di salute che interrompono l’abituale frequenza dei rapporti intimi, anche la condizione di single pone l’accento sulla medesima domanda.  Fare l’amore non è un bisogno vitale ma è pur sempre una necessità avvertita soprattutto dall’uomo. Ecco il sondaggio che rivela il tempo di astinenza massimo di un uomo in Europa e negli Stati Uniti.

Il tempo di astinenza massimo sopportabile dall’uomo europeo e americano

uomo impaziente
Photo FreePik

L‘interruzione della frequenza dei rapporti intimi all’interno di una relazione, qualunque sia il motivo per il quale si verifica, può apportare il partner a non riuscire più a tollerarla. Ad un certo punto il partner sentirà la necessità di fare l’amore e noi abbiamo scoperto qual è l’arco temporale di questo certo punto.

Quando si parla di astinenza dei rapporti sessuali, è difficile stabilire qual è la durata massima normale o ben tollerata da una coppia. Ognuno di noi ha esigenze e bisogni diversi ed esprime a modo suo la propria sessualità.  Inoltre questa tolleranza dell’astinenza differisce in base al sesso, le donne sono solitamente più propense a tollerare più a lungo rispetto alla controparte maschile.

Un sondaggio condotto da Superdrug prendendo come riferimento 1.500 uomini europei e americani, è riuscito a fornire una stima temporale di questa tolleranza da astinenza. Analizzando i dati del sondaggio è emerso che gli uomini europei tollererebbero l’astinenza per DUE SETTIMANE. Gli americani invece potrebbero privarsi di rapporti intimi per più tempo, circa 4 SETTIMANE.

Fare l’amore consolida la coppia. Vi ricordiamo che fare l’amore è il cemento della coppia per almeno 8 buoni motivi ed inoltre gli esperti consigliano di fare l’amore regolarmente per ottenere specifici privilegi legati alla salute.

Fare l’amore regolarmente ha molti vantaggi, in primis un effetto booster del nostro sistema immunitario.

Inoltre fare l’amore aiuta a regolare i livelli della pressione sanguigna, ad alleviare lo stress e a migliorare la salute cardiovascolare.

Uno studio condotto sulla fertilità ha dimostrato che eiaculare circa 21 volte in un mese comporta un minor rischio di contrarre cancro alla prostata in un uomo.

Se fare l’amore è un piacere perché spesso le coppie sperimentano un calo del desiderio e relativi periodi di astinenza?

I problemi possono essere diversi nella coppia, uno spaccato nella comunicazione per esempio porta a maggiore freddezza anche a livello fisico. Inoltre  il calo del desiderio potrebbe essere legato a disturbi della libido, disfunzione erettile  o problemi legati alla prestazione sessuale, come dolore durante la penetrazione.

coppia avvinghiata a letto
Photo AdobeStock

Il consulto di uno specialista potrebbe risolvere la maggior parte di questi problemi e fare in modo che la coppia torni ad avere una vita sessuale appagante. Se volete prima sperimentare qualche consiglio potreste leggere questo articolo: Calo del desiderio? Ecco come riaccendere la passione in poche mosse.

 

Da leggere